Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Che Fortitudo! I biancazzurri battono Verona e riaprono i giochi

Non era facile, anzi, era ed è stato difficilissimo: Agrigento batte Verona con il punteggio di 75 a 83. Privi di Alessandro Piazza, gli uomini di coach Ciani si sono affidati alla freschezza di Federico Vai e alla prepotenza tattica di Mattia Udom. La prossima gara è fissata per giovedì sera alle 20.30 al PalaMoncada

Mamma mia che Fortitudo, ai biancazzurri va gara2. Non era facile, anzi, era ed è stato difficilissimo: Agrigento batte Verona con il punteggio di 75 a 83.
Privi di Alessandro Piazza, gli uomini di coach Ciani si sono affidati alla freschezza di Federico Vai e alla prepotenza tattica di Mattia Udom.  

Evangelisti è riuscito a mettere esperienza, facendo sì che la Fortitudo portasse a casa gara2, riportando la serie in parità (1-1). Verona non è rimasta di certo a guardare, Umeh ha insaccato 25  punti e  Monroe ha schiacciato in faccia alla Fortitudo, che non si è arresa ed ha mantenuto calma e freddezza.

Quando in pochi ci credevano ecco che l'ennesimo "miracolo" di coach Ciani si fa spazio in una notte veronese. La Fortitudo si gioca tutto al PalaMoncada, che per l'occasione dovrebbe riempirsi a più non posso. Giovedì sette e sabato nove maggio, i biancazzurri aspetteranno Verona per provare a credere in un sogno possibile.

La prossima gara è fissata per giovedì sera alle 20.30 al PalaMoncada.

(16-21, 16-24, 27-19, 16-19)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che Fortitudo! I biancazzurri battono Verona e riaprono i giochi

AgrigentoNotizie è in caricamento