rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

La Pallavolo Aragona in campo per la B1, Di Giacomo: "Possiamo vincere, serve concentrazione"

Le biancazzurre hanno ultimato quasi del tutto la preparazione alla sfida dall'altissima posta in palio

In casa Pallavolo Aragona, cresce l'attesa per la prima gara della finale playoff per la promozione in serie B1 contro il Grotte Volley Castellana. La partita si giocherà sabato 1 giugno, alle  18, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento. Le biancazzurre hanno ultimato quasi del tutto la preparazione alla sfida dall'altissima posta in palio. Il match di ritorno è in programma mercoledì 5 giugno in terra pugliese, al “PalaGrotte” di Castellana Grotte, con inizio alle  20. La squadra punta dritta alla promozione, è questo quanto trapelato dalla conferenza stampa di quest'oggi. A disposizione dei giornalisti, il presidente Nino Di Giacomo, il coach Paolo Collavini, le giocatrici Ilenia Cammisa e Valentina Biccheri. 

Coach Paolo Collavini: “E' una finale interessante perchè il Grotte Volley Castellana è una formazione ben assortita con attaccanti esperti, un opposto grintoso e un efficace gioco al centro che, in questa categoria, fanno la differenza. Sarà una partita abbastanza impegnativa e faremo di tutto per farla nostra. Abbiamo i mezzi per vincere ma servirà una grande partita del collettivo, limitare al massimo gli errori e i cali di concentrazione”.

Presidente Nino Di Giacomo: “Siamo vicinissimi al traguardo e confidiamo nell'apporto del pubblico per cercare di vincere la prima gara contro il forte Grotte Volley Castellana. Mi aspetto un gran tifo che possa spingere le ragazze a disputare una partita fantastica. Il sogno della promozione in Serie B1 è davvero a portata di mano, può diventare realtà ma molto dipenderà dalle nostre ragazze. E sono certo che non deluderanno le aspettative della vigilia. Le ho viste cariche e grintose, molto concentrata sull'avversario. Sarà una partita difficile contro un avversario forte in ogni reparto che annoverà tra le proprie fila un'autentica fuoriclasse, la bulgara Kostadinova. Per vincere questo tipo di finali servirà la partita perfetta; battere bene, ricevere benissimo e mantenere altissima l'asticella della concentrazione. Giocare ogni punto come se fosse il match point”.

Ilenia Cammisa: “Siamo prontissime alla battaglia, contro un grande avversario. Abbiamo preparato la partita nel migliore dei modi e non vediamo l'ora di scendere in campo. Affrontiamo un avversario ostico che ci darà tantissimo filo da torcere. Faremo di tutto per batterle, lotteremo su ogni pallone, confidando anche sui nostri tifosi. Abbiamo bisogno del loro calore e del loro sostegno per conquistare la vittoria. E' la prima finale playoff della mia carriera e ci tengo tantissimo a vincere la serie per approdare in B1 con questa maglia”.

Valentina Biccheri: “Mi aspetto una partita combattuta tra due squadra che hanno meritato di giocare la finale. Ci sarà da soffrire e da lottare su ogni pallone per cercare di conquistare la vittoria. Dobbiamo sfruttare in pieno il fattore campo, il fattore tifosi, perchè giocare la prima gara in casa è una grandissima opportunità da non farci assolutamente sfuggire. Siamo cariche, siamo pronte per offrire un grande spettacolo al nostro pubblico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallavolo Aragona in campo per la B1, Di Giacomo: "Possiamo vincere, serve concentrazione"

AgrigentoNotizie è in caricamento