rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Sport

Akragas, Tirri: "Si lavora senza sosta, allenatore? Nei prossimi giorni"

Si lavora per trovare il profilo migliore, il progetto biancazzurro riparte anche da chi ha tra le mani un biennale: Scrugli, Aveni, Leonetti

Peppino Tirri fa il punto della situazione in casa Akragas, il vice presidente biancazzurro ammette che: "L'allenatore? Stiamo valutando dei nomi, nei prossimi giorni annunceremo il nuovo tecnico dell'Akragas".

La situazione in casa Agrigento è per il momento bloccata, con la scelta del nuovo tecnico verranno valutati tanti giocatori. Infatti, toccherà in parte al neo allenatore scegliere chi resterà e chi andrà via. "Scrugli? Con noi lui, ha un contratto biennale, quindi non si discute. Zibert, Aveni e Leonetti sono nella sua stessa situazione".

E sulle voci che vedrebbero il centrocampista sloveno al Catania, Tirri dice: "Zibert è ancora un giocatore dell'Akragas".  Il club di Giavarini e Alessi è vigile sul mercato, Vono è tra i più corteggiati della LegaPro, sulla sua permanenza in biancazzurro, Tirri dice: "Se ne parlerà nei prossimi giorni".

Ad oggi i confermati in casa biancazzurra sono soltanto i contrattualizzati, con la riserva di Urban Zibert, vicino al Catania. Andrea Scrugli, Fabio Aveni e Vito Leonetti hanno tra le mani un biennale, contratto che gli garantisce un altro anno ad Agrigento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Tirri: "Si lavora senza sosta, allenatore? Nei prossimi giorni"

AgrigentoNotizie è in caricamento