Penny Williams - Virtus Bologna è addio, l'ex Fortitudo torna a casa

L'ex biancazzurro lascia il club bolognese. Risoluzione del contratto e arrivederci serie A. Williams aveva raggiunto un accordo in estate, la Virtus doveva essere la sua grande occasione

Penny Williams

Stagione da incubo per Penny Williams. L’americano ex Fortitudo Agrigento ha risolto il suo contratto con la Virtus Bologna. Il 25 enne di Philadelphia ha accusato un infortunio al tendine rotuleo ed era già fuori squadra. Adesso l’ex biancazzurro lascia definitivamente la società bolognese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 "La Virtus e Pendarvis Williams - scrive la società bolognese in un comunicato - hanno risolto consensualmente l'accordo in essere, l'atleta lascerà Bologna per tornare negli Stati Uniti nei prossimi giorni, a lui i migliori auspici per il prosieguo della carriera”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento