menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Juventus doc Valle dei Templi

Juventus doc Valle dei Templi

Interisti e juventini insieme per la partita del cuore allo stadio Esseneto

Lo Juventus Club Doc Valle dei Templi-Pavel Nedved in merito ai fatti incresciosi accaduti all'Inter Club "El Principe" di Agrigento, vittima di un raid vandalico, esprime tramite nota stampa la totale solidarietà al presidente nerazzurro Armando Corsini

Lo Juventus Club Doc Valle dei Templi-Pavel Nedved, in merito ai fatti incresciosi accaduti all'Inter Club "El Principe" di Agrigento, vittima di un raid vandalico, esprime la totale solidarietà al presidente nerazzurro Armando Corsini, al direttivo ed a tutti i soci che con dedizione, impegno ed amore seguono la loro squadra, così come si conviene in ogni club che si rispetti.

"Ed è proprio il rispetto uno dei princìpi cardine dell'Uefa;  è attraverso il rispetto che si affrontano gli uomini nella vita, non con becere azioni anonime che lasciano spazio a rabbia e sgomento. Il calcio - scrivono i soci del club juventino di Agrigento - è uno sport e tale deve rimanere. Simili atteggiamenti non fanno altro che distogliere l'attenzione da quel sano divertimento che deve alimentare ogni sport, dando invece spazio a polemiche ed alimentando sempre più un odio fra le parti".
 
"Cogliamo l'occasione - continuano nella nota stampa - per invitare l'Inter Club 'El Principe' ad una grande giornata di solidarietà allo Stadio Esseneto di Agrigento che veda protagonisti gli uomini sportivi interisti e juventini che settimanalmente affollano i nostri club ed invitamo l'assessore allo Sport Gianluca Spinnato e l'Amministrazione comunale affinchè diano il loro contributo alla realizzazione dell'evento che potremmo anticipare essere la "Partita del Cuore Agrigentina", il cui ricavato sarebbe donato in beneficenza".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento