menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parla il neo presidente dell'Aia Agrigento Lillo Arena: "In bocca al lupo Akragas"

Ha presieduto con attenzione la riunione degli arbitri donna svoltasi stamani allo stadio Essenento, il neo massimo dirigente akragantino parla anche della squadra akragantina

Ha presieduto con attenzione la riunione degli arbitri donna dell'Aia svoltasi stamani allo stadio Essenento, il nuovo presidente Lillo Arena.
 
Applausi e tanti in bocca al lupo per un agrigentino doc che oggi siede sulla poltrona presidenziale dell'Aia Agrigento. Abbiamo voluto intervistare Arena, chiedendogli impressioni ed emozioni riguardanti il suo nuovo incarico.
 
 
"E' da molti anni che faccio parte dell'Aia, questo incarico mi inorgoglisce e mi riempie di responsabità. Il mio obiettivo è quello di proseguire il lavoro fatto dall'uscente Salvaggio, far crescere giovani promettenti, raccogliendo risultati utili che ci rendano sempre più orgogliosi".
 
- Cosa rappresentasse per lei lo stadio Esseneto?
"E' un luogo 'caldo' di Agrigento. Io da agrigentino doc conosco l'Akragas, spesso per lavoro e per piacere mi sono accomodato in tribuna, potendo approfittare di vedere le partite della squadra della mia città".
 
Al neo presidente facciamo notare come oggi l'Akragas stia vivendo uno dei periodi più importanti degli ultimi sette anni, amore passione e tanta speranza "Spero che quest'anno sia l'anno buono, mi auguro che l'Akragas vinca tutte le partite e approdi nel calcio che conta, ma soprattutto nei palcoscenici che questa squadra merita ed ha meritato in passato. Faccio un vero in bocca al lupo alla squadra biancazzurra".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento