menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Akragas volley

Akragas volley

Verso Akragas volley-Gela, il presidente Crosta: "Le mie ragazze sono agguerrite"

Chiama i tifosi il massimo dirigente akragantino: "Spero di avere il palaNicosia pieno, i tifosi in questo momento devono starci accanto, so che una buona fetta di pubblico arriverà da Gela, ma noi sono sicuro che risponderemo con il pubblico delle grandi occasioni"

Numeri alla mano, l'Akragas volley sta conducendo un campionato a dir poco strepitoso. Numeri, sottolineati spesso dal presidente dell'Akragas volley Giovanni Crosta.
 
La squadra di pallavolo femminile, a cinque punti dalla capolista Gela, a oggi è una Ferrari che conosce pochi ostacoli. Cinquantanove punti e la "palma" di quasi miglior seconda di tutti quanti i gironi. Risultato che agevolerebbe non poco l'andamento dei play-off.
 
Se solo si confrontassero i gironi, i dati che farebbero sorridere tifosi e addetti ai lavori sono tanti. Tra questi la soglia dei punti conquistati dalle altre capoliste dei diversi gironi. Nel girone H, la capolista Gricignano ha gli stessi punti della seconda della classe Akragas volley, numeri che premiano il lavoro del mister Tani Frinzi Russo.
 
Lo sanno gli addetti ai lavori, ma soprattutto il primo tifoso Giovanni Crosta che ammette: "Stiamo facendo un campionato strepitoso, sono soddisfatto delle mie ragazze. Malgrado la crisi, i nostri sponsor, seppur faticando, stanno continuando a mantenere gli impegni promessi ad inizio stagione. Siamo matematicamente ai play-off e questo mi rende orgoglioso, sentendo le ragazze noto che in loro vive la voglia i vincerle tutte".
 
Al presidente chiediamo un parere sul big match di domenica. "Akragas volley-Gela è una partita che noi ma anche loro aspettiamo da tantissimo tempo. L'andata non è andata secondo i nostri piani, avevamo tantissime infortunate e quel risultato netto ci ha feriti tantissimo. Domenica mancherà la Sannino, ma conto sul recupero delle altre ragazze. Abbiamo parlato e sono veramente agguerrite come delle iene, vogliono vincere e far bene".
 
Suona la carica il presidente Giovanni Crosta, che in vista della partita di domenica avverte: "Spero di avere il palaNicosia pieno, i tifosi in questo momento devono starci accanto, so che una buona fetta di pubblico arriverà da Gela, ma noi sono sicuro che risponderemo con il pubblico delle grandi occasioni".
 
Akragas volley-Gela, appuntamento a domenica alle 18, dirigeranno l'incontro i signori Massimo Bongiovanni e Stefano Vaccarisi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento