Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

L'Aragona all'esame Modica, settimana intensa per le biancazzurre

Una partenza di stagione sicuramente deludente, non all’altezza dell’ottimo potenziale a disposizione di coach Corrado Scavino

L'Aragona torna in campo. Le biancazzurre saranno in campo contro Modica. La partita è valevole per la terza terza giornata di andata della prima fase del campionato nazionale di serie B1, girone “E2”. L'Aragona, dopo l’esordio casalingo vittorioso con la Rizzotti Design Catania per 3-0 ed il rinvio della partita in trasferta di sabato scorso contro l’Amando Volley Santa Teresa di Riva, prepara adesso l’atteso derby contro la squadra del presidente Bartolo Ferro. Il sestetto modicano è reduce da due sconfitte consecutive, la prima in casa del Reggio Calabria per 3-1 e la seconda, sabato scorso, nel derby casalingo contro l’Akademia Sant’Anna Messina per 3-0.

Una partenza di stagione sicuramente deludente, non all’altezza dell’ottimo potenziale a disposizione di coach Corrado Scavino che sabato prossimo contro l’Aragona, c’è da scommettere, farà di tutto per conquistare i primi punti del campionato e provare a scacciare via la crisi di risultati. La gara si disputerà, a porte chiuse, al palasport “Pippo Nicosia” di Agrigento, con inizio alle ore 18, e sarà trasmessa in diretta streaming, a partire dalle 17:50, sulla pagina ufficiale della Pallavolo Aragona: “Pallavolo Aragona Asdsporting Club Maccalube”.

Gli arbitri di Seap Dalli Cardillo Aragona - Egea PVT Modica saranno Vincenzo Emma di Pietraperzia, in provincia di Enna, che svolgerà le funzioni di primo arbitro, e Paolo Notarstefano di Sommatino in provincia di Caltanissetta, secondo direttore di gara.

La formazione aragonese, agli ordini di coach Massimo Dagioni e del suo staff, nel corso della settimana alternerà allenamenti in sala pesi con i consueti esercizi tecnico tattici, nel pomeriggio, al PalaNicosia di Agrigento. L’unica indisponibile è la palleggiatrice Martina Baruffi che, dopo l’operazione al menisco a Reggio Emilia, è rientrata in sede per svolgere la fase fisioterapica e riabilitativa presso lo studio del fisioterapista della Seap Dalli Cardillo Aragona, Agostino Craparo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aragona all'esame Modica, settimana intensa per le biancazzurre

AgrigentoNotizie è in caricamento