menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per la penultima di andata l'Aphesis aspetta al PalaHamel la Futura Palermo

Per Francesca Romeo e compagne una importante prova di maturità del gruppo che, seppur in difficoltà per via di numerosi infortuni, ha mostrato grande attaccamento alla maglia e offerto prove di carattere, lasciando sempre sul campo ogni possibile energia

Dopo la bella e salutare vittoria, al PalaHamel, contro la Pgs Auxilium (formazione di Sant'Agata di Militello), l'Aphesis si appresta a giocare un nuovo incontro casalingo. 

L'avversario di turno è di grossa caratura, tra le formazioni più forti dell'intero panorama siciliano. Si tratta della Polisportiva Futura, formazione palermitana allenata dall'esperto Giancarlo Caccamo e arricchita di diverse giocatrici molto forti, già incontrata diverse volte in questi anni, sempre sotto la guida dello stesso tecnico.

Per Francesca Romeo e compagne una importante prova di maturità del gruppo che, seppur in difficoltà per via di numerosi infortuni, ha mostrato grande attaccamento alla maglia e offerto prove di carattere, lasciando sempre sul campo ogni possibile energia. 

Una nota di encomio che riguarda l'allenatore Giuseppe Candura, capace sempre, a cominciare dagli allenamenti e a continuare con le varie fasi delle gare, di ottenere il massimo da ciascuna giocatrice e dal collettivo e continua con le atlete sempre concentrate nel proprio ruolo e capaci di adattarsi a ogni difficoltà. Per la formazione del presidente Piero Zarcone si tratta dell'ultima gara casalinga del girone di andata e c'è voglia di omaggiare il pubblico con una ennesima prova di volontà e carattere. L'incontro avrà inizio alle  17.30 di domenica 20 gennaio 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento