menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"L'incerottata" Akragas volley incontra il Gallico

L'akragas in settimana ha ripreso gli allenamenti dovendo fare i conti con l'infortunio della centrale Melania Blunda, le influenze di Annalisa Sannino e Ambra Composto e il fastidio alla spalla che ha colpito Sasha Gebbia durante un allenamento

La Akragas Volley dopo la pausa campionato in occasione delle festività riprende il suo cammino e approda in terra calabra, per affrontare la formazione del Gallico allenata da mister Porcino. 

Il Gallico formazione neopromossa in B2 per l’occasione ha organizzato un gemellaggio con la squadra Agrigentina, che sarà ospite della dirigenza del Gallico e parteciperà prima della partita ad un incontro con la stampa e allo scambio di alcune targhe simbolo. 

L’akragas in settimana ha ripreso gli allenamenti dovendo fare i conti con l’infortunio della centrale Melania Blunda, le influenze di Annalisa Sannino e Ambra Composto e il fastidio alla spalla che ha colpito Sasha Gebbia durante un allenamento. Partenza non delle migliori per la prima settimana del nuovo anno, ma la squadra tutta, saprà come sempre adattarsi alla situazione e dare il meglio in ogni occasione.

Sabato sicuramente si giocherà tenendo d’occhio anche la partita tra Cefalù e Spezzano, una cerca un posto nei playoff  l’altra deve difendere la seconda posizione, comunque per le akragantine un passo falso dello Spezzano seconda potenza del campionato potrebbe significare un occasione ghiotta per allungare ulteriormente. 

Altro big match quello tra Cutro e Noma Santo Stefano, anche qui la posta in gioco potrebbe essere un posto nei playoff. Quindi settimana calda quella del girone I del campionato di B2 femminile. 

Per le akragantine il 2012 si è concluso con un bottino invidiabile, che le vede in testa con 29 punti e 10 vittorie su 10 partite disputate. 

L’ultima partita in casa giorno 23 dicembre contro il forte Cutro  la squadra ha giocato di fronte al suo nutrito pubblico, in un clima di festa pre natalizio terminata con la vittoria delle ragazze di casa e la festa del Pala Nicosia, conclusasi con il sorteggio di diversi premi organizzato dalla dirigenza, grazie al supporto di alcuni sponsor, come la Wellcome di Agrigento, la Cellulopoli, la pasticceria Di Stefano, la tipografia Maira e la Pharmamedical. 

Iniziativa ben riuscita e molto gradita dal pubblico partecipante, che sicuramente in altre occasioni verrà ripetuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento