menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Leandro Camilleri

Leandro Camilleri

Pallamano Girgenti: i giovani crescono e i grandi vincono

Sono quattro selezionati per lo stage, che avrà luogo domenica mattina a Caltanissetta, della rappresentativa siciliana che dovrà partecipare a fine maggio all'appuntamento internazionale dei Giochi delle Isole

La Pallamano Girgenti torna al campionato di A2 con l’obiettivo di terminare brillantemente una stagione che era iniziata maluccio.
 
Mancano ancora due gare al termine, ma dopo i larghi successi contro la capolista Palermo a Racalmuto e l’Alcamo in trasferta, la terza posizione sembra quasi assicurata. Sabato prossimo al "Gigi Salemi" di Racalmuto, alle 17.30, sarà di scena il Capo d’Orlando, squadra che non ha ancora mollato del tutto le ambizioni di arrivare a primeggiare il girone.
 
Sarà compito dei ragazzi del presidente Napoli cercare di realizzare la par condicio e regalare ai cugini palermitani anticipatamente il primato, ma per questo occorre la massima concentrazione che ha accompagnato gli agrigentini nelle ultime gare.
 
Nel frattempo ottime notizie arrivano dal settore giovanile: per lo stage, che avrà luogo domenica mattina a Caltanissetta sono quattro i selezionati della rappresentativa siciliana che dovrà partecipare a fine maggio all’appuntamento internazionale dei Giochi delle Isole che quest’anno si svolgeranno in Sardegna.
 
Si tratta di Leandro Camilleri, classe 1996, terzino/ala con già numerose presenze e 14 reti in A2, talento tenuto d’occhio anche dal selezionatore della nazionale italiana di categoria; Davide Dalli Cardillo, classe 1996, centrale/terzino già presente anch’esso in prima squadra ove ha realizzato 6 reti, talento tecnicamente molto dotato; Daniele Pendolino, classe 1996, portiere, figlio d’arte, subentrato ormai a pieno titolo in prima squadra ove ha avvicendato il padre, vera bandiera e storia della Pallamano ad Agrigento e Giuseppe Decaro, pivot, classe 1997, che possiede un fisico e delle doti naturali sorprendenti in un giovane della sua età.
 
A questi giovani, orgoglio dello sport agrigentino, spetterà il compito di mostrare ai selezionatori regionali quanto appreso in palestra dai loro istruttori e dai compagni più grandi con la speranza di essere scelti fra coloro che parteciperanno all’evento internazionale in programma.
 
La Pallamano Girgenti under 14,  intanto, ha matematicamente vinto il proprio girone e potrà partecipare il 12-13 maggio alle finali regionali.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento