menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvatore Camilleri

Salvatore Camilleri

Pallamano: Il Nicosia apre i battenti, Salvatore Camilleri: "E noi?"

"Sono amareggiato domenica i ragazzi dell'under 18 hanno una partita importante e noi non...

"Ci sentiamo bistrattati". E' questa la "lamentela" messa in atto dal direttore generale della Pallamano Agrigento Salvatore Camilleri. Camilleri, fa leva sui proclami fatti alla stampa negli ultimi giorni dal primo cittadino di Agrigento Marco Zambuto.

Infatti, il sindaco ha fatto sapere che l'impianto sportivo del Nicosia aprirà i battenti giorno otto gennaio. La notizia non ha lasciato indifferente gli addetti ai lavori della pallamano Agrigento, che lamentano uno scarsa disponibilità alla comunicazione da parte dell'Amministrazione comunale.

"Sono amareggiato - afferma Camilleri - domenica i ragazzi dell'under 18 hanno una partita importante e noi non sappiamo a oggi dove giocheremo, l'Amministrazione fa sapere che il Nicosia sarà disponibile già da domenica ma a noi nessuno comunica niente".

"E' una cosa assurda e paradossale - continua il dirigente - i nostri ragazzi si allenano ogni giorno per poter disputare le partite al meglio e l'Amministrazione non ci dà retta".

Camilleri, ha spiegato i rischi che potrebbero correre le giovanili in caso di indisponibilità del campo. "Se non comunichiamo prima dove si svolgerà la gara, la società andrebbe incontro a pesanti squalifiche e ovviamente a una sconfitta immediata".

"Speriamo che il tutto si sistemi, voglio e devo essere ottimista". Ha concluso il dirigente agrigentino. Intanto, la prima squadra riprenderà gli allenamenti la prossima settimana in vista della ripresa del campionato fissata per il 4 febbraio.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento