Sport

Nuova vita per lo sport: porte aperte allo stadio "Esseneto ed al PalaMoncada

Entrambe le società agrigentine hanno fatto appello ai tifosi affinché - seppur in modo parziale - riempissero gli impianti sportivi

FOTO ARCHIVIO

Lo sport agrigentino punta alla normalità. Dopo oltre un anno, i principali impianti sportivi della città, riaprono. Il PalaMoncada, ad esempio, lo farà già da stasera. Il patron della Fortitudo Agrigento, Gabriele Moncada, con una capienza - dettata dalle normative Covid 19 - ha voluto con se i propri tifosi. La “Effe” questa sera giocherà Gara 5 di una semifinale play off più che mai combattuta.  Un modulo di adesione e l’obbligo della vaccinazione, occorrerà questo per prendere parte alla sfida.

Stessa storia per lo stadio “Esseneto”. La società del patron Sonia Giordano ha fatto appello alla tifoseria affinché torni a riempire - seppur parzialmente - lo stadio della città.

"Si ricorda - fanno sapere dalla società di Agrigento - che per l’accesso allo stadio sarà necessario attenersi rigorosamente al protocollo sanitario che prevede l’uso di mascherina, il rilevamento della temperatura all’ingresso, il rispetto del distanziamento sociale contestualmente al divieto di assembramento e l’esibizione del documento d’identità all’ingresso”. Lo sport si riprende la parte più bello, ovvero il tifo buono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova vita per lo sport: porte aperte allo stadio "Esseneto ed al PalaMoncada

AgrigentoNotizie è in caricamento