rotate-mobile
Sport

Akragas: una "Gioia" a metà, pareggio esterno per i biancazzurri

La squadra di Pino Rigoli pareggia uno a uno con la Nuova Gioiese. Nicola Arena fallisce un rigore ma poi rimedia con un gran gol

Finisce in pareggio la sfida tra Nuova Gioiese e Akragas. I biancazzurri di mister Pino Rigoli non riescono a portare a casa i tre punti. La partita per l'Akragas si fa fin da subito in salita. Astarita entra scomposto su Crucitti in piena area e per l'arbitro non ci sono dubbi: rigore per la Nuova Gioiese. Dagli undici metri si presenta Lombardo, che senza problemi sigla il gol del vantaggio.

L'Akragas perde per infortunio Saraniti, uscito dolorante dal campo. Al suo posto entra Nassi. Pochi sussulti e i biancazzurri chiudono il primo tempo in svantaggio.

Nella ripresa è ancora Pascu a impensierire Federico Valenti, l'estremo difensore dell'Akragas oggi provvidenziale in diverse occasioni.

 Al 14' della ripresa Astarita commette il secondo fallo, doppio giallo e Akragas in dieci uomini.  Dieci minuti più tardi fallo di mano in area di Taverniti; secondo rigore di giornata questa volta a favore degli ospiti. Dagli undici metri si presenta Nicola Arena, portiere spiazzato ma palla che finisce fuori. 

L'Akragas si rifà in avanti, Daniele Arena suggerisce con un tocco morbido un pallone al fratello Nicola che manda in rete e al minuto 39 fissa il pareggio.

Ancora sussulti biancazzurri, ci prova Maurizio Nassi dalla distanza, ma il match termina uno a uno. L'Akragas torna a casa con un punto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas: una "Gioia" a metà, pareggio esterno per i biancazzurri

AgrigentoNotizie è in caricamento