menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuoto Agrigento, la squadra di Dessì bene al meeting federale

Le gare, iniziate il sabato pomeriggio, hanno visto darsi battaglia in acqua numerosissimi atleti e sono terminate solo domenica in tarda serata in un susseguirsi di emozionanti sfide e competizioni

Si è tenuto sabato 23 e domenica 24 novembre, nella piscina di Caltanissetta, il “Meeting Invernale della Federazione Italiana Nuoto” al quale hanno preso parte 24 Associazioni provenienti da ogni angolo della Sicilia per un totale di più di 1500 atleti/gara. Il Meeting era aperto a tutte le Associazioni aventi una squadra agonistica e solo una società agrigentina ha preso parte a questo importantissimo evento, essendo l’unica ad avere una squadra. 

Stiamo parlando della Polisportiva Nuoto Agrigento, società che ormai da tanti anni prende parte alle competizioni federali  e che ci sta abituando sempre di più a risultati di grande rilievo. Le gare, iniziate il sabato pomeriggio, hanno visto darsi battaglia in acqua numerosissimi atleti e sono terminate solo domenica in tarda serata in un susseguirsi di emozionanti sfide e competizioni. Ancora una volta ottimi sono stati i risultati per la Società agrigentina che è ha visto i propri atleti piazzarsi nelle prime posizioni con riscontri cronometrici di grandissimo rilievo. 

Tra i risultati più importanti vediamo l’incredibile successo di Nadine Cimino che è riuscita a vincere i 200 stile libero tra le esordienti A con il tempo di 2’32’’ che diventa anche il nuovo record provinciale. L’atleta agrigentina riesce anche ad ottenere il secondo posto nei 100 stile libero in una combattuta gara terminata a soli 4 decimi dall’oro. Grande prestazione anche per Alexia Lenea che si piazza al secondo posto tra le 2003 nei 100 rana ed al terzo nei 200 con riscontri cronometrici davvero importanti. Buone anche le prestazioni di Salvatore Oliva che chiude al sesto posto (tra i ’97) i 50 stile libero e che ottiene buoni riscontri anche nei 100 e nei 200 stile.  

Buoni sono stati anche i risultati di Barbara Sciabica, Davide Portera, Matteo Di Carlo e Matthias Cimino. Immensa è stata la gioia espressa dall’allenatore Davide Dessì che ha così commentato: “Sono estremamente soddisfatto dei risultati ottenuti in questi due giorni e lo sono particolarmente per i riscontri cronometrici. Siamo in un periodo di forte carico negli allenamenti ed i miglioramenti già in questo periodo fanno ben sperare per il futuro”. 

Queste sono state le parole del tecnico agrigentino che si è preso carico di questi ragazzi solo pochi anni fa e che è già riuscito a portarli ad un livello altissimo, essendo insieme a loro ed insieme a tutta la Polisportiva Nuoto Agrigento, l’artefice della crescita e dell’elevazione del nuoto nella nostra città. Enorme soddisfazione è stata espressa anche dal presidente Carlo Dessì: “Stiamo dimostrando giorno dopo giorno  e gara dopo gara di essere diventati il simbolo del nuoto ad Agrigento. Siamo l’unico faro per chiunque voglia avvicinarsi a questo sport e non sono io a dirlo, ma i risultati parlano per me.” Parole di grande orgoglio per il presidente agrigentino, ma anche di enorme consapevolezza di quanto questa associazione ha fatto per lo sport nella città di Agrigento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento