rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Mtb Coppa Sicilia, Fabio Rizzo incanta e vince

Il sesto ed ultimo appuntamento del calendario, si è svolto ad Agrigento con la partenza e arrivo contornati dai perimetri di "Casa Sanfilppo", in una location emozionante, immersa nel cuore della "Valle dei Templi"

Domenica 30 settembre, con il patrocinio della Provincia regionale di Agrigento, il patrocinio gratuito del Comune di Agrigento, dell’azienda demani e foreste della provincia di Agrigento, l’Ente Parco della Valle dei Templi, il Comitato provinciale dell’US Acli e il supporto organizzativo della ditta Fag "Le Biciclette di Agrigento", si è disputata la prova conclusiva del circuito Mtb Enduro “Coppa Sicilia".

Il sesto ed ultimo appuntamento del calendario, si è svolto ad Agrigento con la partenza e arrivo contornati dai perimetri di “Casa Sanfilppo”, in una location emozionante, immersa nel cuore della “Valle dei Templi”.
 
Il percorso si è sviluppato all’interno della zona boschiva che circonda la città in un circuito studiato dal Mtb Racing Team Olympia di Agrigento per avere le caratteristiche di versatilità, spettacolarità, molto impegnativo, ma accessibile a tutti, con le partenze delle tre prove speciali poste nella zona più alta della città (Rupe Atenea) ed arrivo posizionato ai piedi del tempio di Giunone.
 
La lotta per laureare il campione regionale era ancora aperta e alla prova si sono presentati tutti gli enduristi siciliani agguerritissimi e pronti a frenare la corsa verso il podio al favorito della vittoria finale che, anche quest’anno, risultava essere l’inossidabile atleta agrigentino, Fabio Rizzo, il quale a sua volta, era determinatissimo a non lasciare nessuna opportunità di vittoria ai suoi diretti avversari, primo fra tutti il ragusano Davide Camedda, fresco di convocazione nella Nazionale Italiana di Down Hill.
 
Cronaca della Gara:
 
Partenza puntualissima alle 10 e dopo 55 minuti di risalita, si raggiungeva lo “Start” della prima Prova Speciale, che proiettava giù i concorrenti dopo aver percorso quasi 5 Km di Trail ricchi di salti naturali e sentieri mozzafiato.
Al termine della prima PS la classifica provvisoria vedeva Fabio Rizzo primo con il “tempaccio” di 5’ 29” 06.; al secondo posto il campione ragusano, Davide Camedda, con 5’ 42” 09, a seguire uno strepitoso terzo posto per l’agrigentino Pasquale Siracusa che riusciva a fermare il cronometro a 5’ 57” 01.
 
Quasi identico il copione nella seconda Ps, con Fabio Rizzo saldamente al comando con il tempo di 5’ 32” 05, secondo sempre Davide Camedda con 5’ 37” 04 ma al terzo posto, si piazzava il palermitano Vincenzo Greco con 6’ 13” 01; già al termine della seconda prova, il caldo afoso, non risparmiava nessuno, mietendo numerose “vittime” illustri, costrette al ritiro; fra questi il forte atleta agrigentino, Pasquale Siracusa.
 
La terza Ps risultava la più dura per le estreme temperature a cui erano sottoposti i concorrenti e per la difficoltà della traccia, abbondantemente provvista di curve secche e contropendenze insidiosissime; quindi appariva chiaro a tutti che, quest’ultima prova risultava decisiva per l’aggiudicazione del titolo di Campione Regionale.
Fabio Rizzo con una prova maestosa, imponeva la supremazia sul tempo, fermando il cronometro a 5’ 30” 06; secondo ancora Davide Camedda con 5’ 37” 06; terzo il sorprendente agrigentino Maurizio Rizzo, che fermava il crono a 6’ 06” 08. Questi stessi atleti hanno occupato i primi 3 posti della classifica assoluta di gara: primo Fabio Rizzo, seconda Davide Camedda e terza Maurizio Rizzo.
 
Gli atleti giunti al termine della prova hanno dimostrato di possedere, oltre che all’abilità di guida, la bravura nel saper scegliere le linee migliori, un’eccellente preparazione atletica e capacità di resistere alle condizioni climatiche proibitive, affrontando tre Prove Speciali fra le più tecniche dell’intero campionato.
 
Alla fine della sesta ed ultima prova di Campionato Regionale, il titolo di Campione Regionale Assoluto di Mountain Bike, specialità Enduro per l’anno 2012, se lo è aggiudicato l’agrigentino Fabio Rizzo, secondo il trapanese Paolo Vultaggio e terzo il palermitano Vincenzo Greco.
 
Ricchi premi per i vincitori e tutti i partecipanti, offerti dalla FAG biciclette di Agrigento. La Giant italia, Marzocchi suspention, SIX2, Fuorisella.it, Rubena, Rosario Fina, X Fusion, Sicuramente.
 
Dopo millenni di dominazioni straniere, la città di Agrigento vede finalmente un “dominatore” locale: per il secondo anno consecutivo il campione regionale di specialità, Fabio Rizzo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mtb Coppa Sicilia, Fabio Rizzo incanta e vince

AgrigentoNotizie è in caricamento