menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima "Cross Country dei Templi”, Alberto La Mantia leader indiscusso

L'agrigentino all'ultimo giro ha messo il turbo staccando i suoi agguerriti avversari che fino alla fine gli sono stati a ruota. A seguire Giulio Antonio Ferreri del team Lombardo Bike, Alessandro Migliore dell'Asd Grifone, Daniele Daniele e Gerlando Strinati del Racing Team Agrigento

Domenica 10 giugno ad Agrigento si è svolta la “prima Cross Country Dei Templi” gara valida come settima prova del campionato regionale Fci e quinta prova del campionato Regionale Us Acli.
 
La competizione ha visto sulla griglia di partenza 150 atleti provenienti da tutta la regione; ciò è stato possibile grazie alla collaborazione della Provincia regionale di Agrigento, del Parco Valle dei Templi e del Demanio Forestale.
 
Atleti ed accompagnatori sono rimasti entusiasti dalla location; la competizione si è svolta nell’area boschiva della Valle dei Templi, adiacente il Tempio di Giunone che ha fatto da scenario alla prova di Xc, una cornice davvero unica per misurarsi e ammirare i resti archeologici da una prospettiva insolita. 
 
Primo assoluto l’atleta agrigentino Alberto La Mantia che all’ultimo giro ha messo il turbo staccando i suoi agguerriti avversari che fino alla fine gli sono stati a ruota. A seguire Giulio Antonio Ferreri del team Lombardo Bike, Alessandro Migliore dell’Asd Grifone, Daniele Daniele e Gerlando Strinati del Racing Team Agrigento. 
 
Ottima la prestazione di tutti gli altri atleti del team agrigentino, che si sono imposti nelle rispettive categorie: primo posto di categoria per Alessia Laganà, Carmen Vinti, Alberto La Mantia, Gerlando Strinati, Gerlando Sciarrabba. Secondo posto per Daniele Danile.
 
Terzo posto per Salvatore Schillaci, Daniele Gamba, Mauro Montaperto. Buona la prestazione di Calogero Turco, Tarcisio Sarcuto, Calogero La Porta, Rodolfo Candelaresi, Luigi Vella, Carmelo Fontana, Davide Contino, Fabio Posante, Vincenzo De Michele, Michele Costa, Mirko Buzzanca, Gaetano Nuara, Leonardo Riggio, Giuseppe Scalia. 
 
Grande la soddisfazione dello staff dirigenziale che ha visto i propri  atleti dominare e nello stesso tempo ricevere i complimenti da tutti i concorrenti per l’ottima organizzazione. 
 
Domenica 17 giugno altro appuntamento per la prova dei giovanissimi ragazzi dai 5 ai 12 anni che si sfideranno nell’area boschiva del demanio forestale Chimento alle spalle del Villaggio Mosè.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento