menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Locandina disegnata dall'artista Sergio Criminisi

Locandina disegnata dall'artista Sergio Criminisi

Tutto pronto per la quinta edizione della motobenedizione di Agrigento

Anche quest'anno i motociclisti si incontreranno in piazzale aster di San Leone e dopo essersi ordinati ed assemblati si dirigeranno in modo composto e compatto verso la chiesa Madonna della Catena di Villaseta

Domenica 9 settembre 2012 si svolgerà la quinta edizione della motobenedizione/motoraduno della città di Agrigento. Anche quest'anno si è arrivati al tanto atteso evento motociclistico della città di Agrigento. Negli ultimi 5 anni, Agrigento ha goduto di un'iniziativa unica nel suo genere e mai visto dalle nostre parti. Si tratta della motobenedizione delle moto, dei caschi, dei centauri e dei passeggeri. Un evento che attrae centauri da tutta la Sicilia.
 
Anche quest'anno i motociclisti di tutta la provincia si incontreranno al piazzale aster di San leone alle 17 e dopo essersi ordinati ed assemblati si dirigeranno in modo composto e compatto verso la chiesa Madonna della Catena di Villaseta. E' un evento che ha ormai raggiunto la sua quinta edizione e che ogni anno vede crescere parecchio il numero di partecipanti. I partecipanti sono utenti della strada abituati a spostarsi con i loro mezzi a due ruote, sia per raggiungere il posto di lavoro, la scuola o per semplice svago.
 
E' un evento rivolto a tutti gli appassionati di moto. Che siano di piccola o di grossa cilindrata. Possono quindi partecipare scooter, chopper, naked, stradali, enduro, ecc. L'invito è rivolto anche a chi solitamente va a bordo di motocicli come passeggero, il quale può portare il proprio casco per farlo benedire.
 
Ogni anno si sono svolte iniziative di intrattenimento legate all'evento, come musica, giochi di abilità in moto, prove  di equilibrio. Quest'anno sarà fatta un’eccezione per rispetto di un evento tragico accaduto a Maddalusa, circa un mese prima della data prevista per la benedizione.
 
Infatti si è deciso di astenersi dallo svolgere attività di divertimento, ma di eseguire solo la cerimonia religiosa di benedizione. Durante la cerimonia si manterrà un minuto di silenzio in onore e ricordo dei due ragazzini coinvolti nell'incidente di Maddalusa, Cristian e Giuseppe, facevano parte della parrocchia in cui si terrà l'evento e sarà recitata un preghiera per loro. Alla fine della cerimonia dopo i saluti, il gruppo si scompatterà dando fine al raduno.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento