menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

RUGBY: Miraglia, uniti per un obiettivo comune: vincere

L'obiettivo è uno, e forse, non è poi così complicato da raggiungere. Vincere nel prossimo incontro fuori casa contro uno Xiridia assolutamente alla portata e raggiungere i primi due risultati utili della stagione, con un occhio alle altre formazioni di media classifica.

La Miraglia rugby è motivata a superare i giocatori in maglia bianco verde di Floridia, in provincia di Siracusa, per dimostrare a se stessa  e a chi sta investendo in energie e risorse in questo progetto che anche Agrigento può buttare le basi per un rugby pulito e vincente.

Se la determinazione messa in campo sarà la stessa dell'incontro contro il Nissa, e se mister D'Addeo riuscirà per l'incontro  a recuperare elementi importanti per la mischia – in queste settimane indisponibili –  le possibilità di vittoria potrebbero salire vertiginosamente.

"Bisogna restare concentrati e con i piedi per terra – dichiara il coach -. Rispettiamo lo Xiridia, che è comunque una squadra giovane, ma voglio che i miei ragazzi impostino fin dai primi minuti il match e sappiano imporre il proprio gioco. Se riusciranno a fare questo l'incontro potrà andare a nostro favore".


Sugli altri campi da segnalare l'incontro Nissa Rugby - Rugby I Briganti, partita che potrebbe rivelarsi insidiosa per il quindici di Caltanissetta, alla rincorsa della prima posizione impegnata al momento da un Rugby Union Messina che invece ospiterà in casa una confusa Iron Team Rugby Palermo. Per il Syrako, invece, trasferta ad Enna contro l'Amatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento