menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capolavoro Michele Catalani, la "sua" Fortitudo Agrigento non si ferma più

Un bottino importante, ambizioso. La classifica parla chiaro: 10 partite giocate, un match da recuperare, 8 partite vinte, due sole sconfitte e tante cose buone viste

La Fortitudo Agrigento nelle mani di coach Michele Catalani. L’allenatore dei biancazzurri ha plasmato la sua squadra guidandola alla sesta vittoria positiva. Un bottino importante, ambizioso. La classifica parla chiaro: 10 partite giocate, un match da recuperare, 8 partite vinte, due sole sconfitte e tante cose buone viste. Agrigento ha uno dei migliori attacchi del girone. I punti veri sono guidati da un super Andrea Saccaggi.

E’ lui il migliore marcatore della “Effe”, con 183 punti. Coach Catalani ha preso per mano la sua squadra, plasmandola nel migliore dei modi. Un cambio di marcia che l’allenatore di Arezzo ha voluto fortemente. “Sono contento dell’atteggiamento della squadra - ha detto l’allenatore - ho avuto delle risposte importanti da tutti, anche dalla panchina. Abbiamo dosato le energie, era quello che volevo. Cuffaro? Ha trascorso settimane non facili. Sono felice per lui, per il suo atteggiamento. Ha fatto delle buone cose, sono soddisfatto”. Agrigento nelle mani di coach Michele Catalani, allenatore che con pazienza è riuscito ad imporre gioco e personalità. La Fortitudo punta forte alla qualificazione in Coppa Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento