menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli

Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli

Verso Mazara-Akragas, Rigoli: "Pronti a ripartire"

Conferenza stampa stamani allo stadio Esseneto. Il tecnico akragantino domani sarà in panchina, scontata la squalifica l'allenatore guiderà i suoi giocatori. Nelle file biancazzurre mancherà Gaspare Pellegrino

Conferenza stampa di vigilia oggi allo stadio Esseneto. Il tecnico dell'Akragas Pino Rigoli, in vista della sfida di domani contro il Mazara, ha risposto alle domande dei giornalisti.  

"Ammetto che la sconfitta contro il Raffadali è stata inaspettata - ha detto Rigoli - la scorsa settimana ho visto lavorare i miei ragazzi molto bene, speravo in risultato migliore. Ma il calcio è anche questo, dobbiamo accettare la sconfitta per ripartire nel migliore dei modi".

"Domani - spiega Rigoli - ci aspetta un avversario difficile, ma noi come sempre andremo li per fare la nostra partita. Conosco alcuni giocatori del Mazara, sono assai talentuosi e dobbiamo prestare la massima attenzione".

Mister Pino Rigoli fa il punto della situazione infortuni. "Sono contento che Morgana e Bonaffini siano tornati disponibili, ovviamente ancora non hanno i novanta minuti nella gambe, ma stiamo lavorando giorno dopo giorno per ridare la giusta forma fisica a due giocatori per noi importantissimi. Purtroppo - continua il tecnico - abbiamo perso per due settimane Peppe Rosa, il nostro centravanti è stato vittima di uno stiramento muscolare".

Domani l'Akragas proverà a strappare i punti ad un Mazara che in settimana ha sostenuto allenamenti a pieno ritmo: "Vogliamo riprendere il nostro passo, purtroppo gli infortuni ci hanno a tratti penalizzati, ma non cerchiamo alibi, ripartiamo e continuiamo a giocarcela con chiunque".

Alla volta di Mazara partiranno circa duecento tifosi akragantini, per sostenere una squadra che mai come adesso ha bisogno del suo pubblico. L'Akragas domani dovrà fare a meno di Pellegrino espulso nel match contro il Raffadali e di Peppe Rosa.  In avanti le scelte sembrano quasi scontato, ancora pronto il trio  composto da: Criniti-Arena e Contino, dietro quasi sicuramente si rivedrà titolare Alessandro Bonaffini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento