menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Manassero

Matteo Manassero

Matteo Manassero al Sicilian Open, il Verdura golf Resort ospita l'ambiziosa gara

Il torneo dell'Europen tour in programma dal 29 marzo al 1 aprile. Oltre al campione italiano, ci saranno Costantino Rocca, Emanuele Canonica ed il campione uscente Raphael Jacquelin e due major champions come John Daly e Rich Beem

Non ci saranno le superlative parole di Mauro Camicia, noto cronista sportivo scomparso qualche mese fa ed espertissimo golfista, a rendere unico un evento attesissimo per uno degli sport più nobili, che approda in Sicilia. Dalla magica cornice della Valle dei Templi, infatti, partirà il Sicilian Open di golf, il torneo dell'Europen tour in programma dal 29 marzo al 1 aprile sul percorso del Verdura golf & spa Resort di Sciacca.

Ci sarà anche il campione italiano classe '93 Matteo Manassero ad impreziosire un field già di alta qualità. Il veronese infatti, sarà tra i 144 partecipanti che si daranno battaglia sulla distanza delle 72 buche (18 al giorno) e vedrà la partecipazione di Costantino Rocca, Emanuele Canonica ed il campione uscente Raphael Jacquelin e due major champions come John Daly e Rich Beem.

Dopo le prime 26 buche il taglio lascerà in gara i primi 65 classificati e i pari merito al 65/o posto che si contenderanno il montepremi di un milione di euro dei quali 166.660 spetteranno al vincitore. "La Sicilia merita un'attenzione veramente particolare da parte della federazione - ha spiegato il presidente della Federgolf Franco Chimenti, nel corso della presentazione dell'evento a Roma - e un ringraziamento che supera quello che dovrei fare a tanti. E' inimmaginabile l'impegno da parte di regioni del sud come Puglia e Sicilia che si sono rese protagoniste di eventi che onorano il golf italiano e quello internazionale". 
 
"Il connubio tra Regione Sicilia e golf è straordinario. Nell'isola - continua Chimenti - ci sono infatti sette percorsi di golf. La partecipazione al Sicilian Open potrebbe eguagliare l'Open di Italia e noi lo riteniamo allo stesso livello. Speriamo in un grande Open che porti ancora più lustro al nostro sport".
 
L'evento sarà anticipato mercoledì 28 marzo dalla Jaguar Pro-Amateur, un'esclusiva appendice dove squadre di quattro giocatori composte da un professionista e da dilettanti illustri dello sport come il ct della Nazionale di calcio Cesare Prandelli, Gianfranco Zola e i piloti di rally Miky Biasion e Gabriele Tarquini si cimenteranno sul green. Il Sicilian Open sarà inoltre trasmesso in diretta e in differita sulla piattaforma satellitare di Sky Sport.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento