rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

"Le donne arbitro solo nel calcio femminile", la palleggiatrice Baruffi sbotta: "Vessicchio? E’ medioevo"

Il giornalista è passato agli onori di cronaca per avere insultato un guardalinee donna. Il telecronista ha spiegato le sue ragioni alla trasmissione "A tutto campo"

Il giornalista Sergio Vessicchio è passato agli onori di cronaca per una frase sessista. La sua telecronaca ha suscitato scalpore ed è stata bersagliata da critiche. “Guardalinee donna? E’ uno schifo”.

Il telecronista di una tv locale della Campania, è stato l’ospite della trasmissione “A tutto campo”, in onda su Tva. “Le donne donne dovrebbero arbitrare solo gli sport femminili”, ha esordito così Vessicchio. Pronta la risposta del giornalista agrigentino, Fabio Russello: “Deve chiedere soltanto scusa, non aggiunga altro”.

A sbottare è stata la palleggiatrice, Martina Baruffi. L’atleta della pallavolo Aragona non le ha mandate a dire: “Il suo pensiero? Benvenuto nel medioevo”. Vessicchio ha chiesto scusa per il concetto, ma il suo pensiero non è del tutto cambiato. La sua frase ingiuriosa è stata ripresa da tutti i principali quotidiani, il giornalista è stato anche sospeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le donne arbitro solo nel calcio femminile", la palleggiatrice Baruffi sbotta: "Vessicchio? E’ medioevo"

AgrigentoNotizie è in caricamento