Domenica, 19 Settembre 2021
Sport Licata

Scandalo calcioscommesse, sospiro di sollievo per il Licata: niente penalizzazione

Il procuratore sportivo aveva chiesto pesanti squalifiche per patron e vice presidente e 10 punti in meno in classifica per il club

(foto archivio)

Sospiro di sollievo in casa del Licata calcio: il giudice sportivo ha prosciolto, nel processo per presunti illeciti sportivi legati al calcioscommesse, il patron del Licata Enrico Massimino, il vice presidente Danilo Scimonelli e la società stessa, da ogni accusa.

Il procuratore sportivo aveva chiesto quattro anni e mezzo di squalifica per Massimino e quattro anni per Scimonelli. Era stata, inoltre, proposta una penalizzazione di 10 punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo calcioscommesse, sospiro di sollievo per il Licata: niente penalizzazione

AgrigentoNotizie è in caricamento