menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza nello studio del fisioterapista Maurizio Boschetti (foto: www.fortitudoagrigento.it)

Piazza nello studio del fisioterapista Maurizio Boschetti (foto: www.fortitudoagrigento.it)

La Fortitudo riprende gli allenamenti, si provano nuovi schemi "senza Piazza"

Il play biancazzurro resterà fermo per almeno un paio di settimane per colpa della distorsione subita in allenamento lo scorso mercoledì pomeriggio

Continuano gli allenamenti della Fortitudo Moncada Agrigento in vista dell’inizio del campionato di LegaDue Silver. La squadra di coach Franco Ciani, reduce dalla positiva amichevole contro Capo d’Orlando, sta provando nuovi schemi a seguito dell’assenza improvvisa di Alessandro Piazza. Il play biancazzurro, infatti, resterà fermo per almeno un paio di settimane per colpa della distorsione subita in allenamento lo scorso mercoledì pomeriggio.

Dopo l’amichevole contro Capo d’Orlando, conclusasi con il punteggio di 52 a 55 (parziali: 19-20; 11-15; 22-16; 0-4), coach Franco Ciani si dice fiducioso dei risultati che sta facendo registrare il suo roster.

“E’ stata una partita molto intensa, – ha detto l’allenatore – a ritmo più elevato rispetto all’amichevole con Trapani. Per noi è stato importante confrontarci ad un livello di intensità superiore. Mian è stato ancora una volta il miglior marcatore con 19 punti, ma in generale buona la prestazione di tutta la squadra. Abbiamo giocato con assetti diversi, con Di Viccaro playmaker, Chiarastella ala piccola e Mocavero ala forte. Cioè abbiamo sperimentato assetti diversi e buone sono state le risposte”.

Sull’infortunio di Piazza, invece, il coach della Fortitudo dice che il giocatore “verrà sottoposto a ulteriori accertamenti la settimana entrante per avere un quadro più completo della situazione, soprattutto dei tempi di recupero. E’ certo che per almeno un paio di settimane non sarà a disposizione. Ma è prematuro oggi dare una scadenza per il rientro. Questa situazione di emergenza ci obbligherà a proseguire questo lavoro tattico in attesa dell’arrivo di Vaughn, che in questo momento potrebbe esser particolarmente importante”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento