menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le ragazze di coach Secchi

Le ragazze di coach Secchi

La Volley Seap Aragona cerca il riscatto: al lavoro per il big match con il Cerignola

Il big match è in programma sabato 21 dicembre, alle ore 16:30, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento. Le biancazzurre sono chiamate al pronto riscatto

La Seap Dalli Cardillo Aragona torna ad allenarsi dopo la sconfitta di sabato scorso sul campo del Santa Teresa di Riva.

La squadra di Luca Secchi è al lavoro per la gara contro il Cerignola, l'unica formazione ancora imbattuta e capolista del campionato di serie B1, girone D.  Il big match è in programma sabato 21 dicembre, alle ore 16:30, al palasport Pippo Nicosia di Agrigento. Le biancazzurre sono chiamate al pronto riscatto.

La Seap Dalli Cardillo Aragona, che ha già riposato in campionato, è seconda con 19 punti. La gara, dunque, promette spettacolo e tanto agonismo. Il Cerignola, domenica, scorsa, per la nona giornata di andata, ha vinto in casa solamente al quinto set contro il Connetti.it Chieti, perdendo il primo punto della stagione. Il sestetto tipo del Cerignola è composto da Muzi in palleggio, Morone opposto, Martilotti e Astarita schiacciatrici, Neriotti e Dell’Ermo al centro. Il libero titolare è Pisano. La squadra pugliese è allenata da Marco Breviglieri. 

La Seap Dalli Cardillo Aragona si allenerà tutti i giorni, anche con doppie sedute, per arrivare al top della condizione fisica al match contro la capolista che, c'è da scommettere, richiamerà sugli spalti del "PalaNicosia" di Agrigento il pubblico delle grandi occasioni. La partita sarà diretta dal primo arbitro Giuseppe Citro di Bellizzi in provincia di Salerno e dal secondo arbitro Alberto Mancuso di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento