rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

CALCIO A 5: L'Athena vince, ma quanta sofferenza

Un inspiegabile calo consente agli avversari di accorciare le distanze e di sfiorare il raddoppio...

L'Athena vince il delicato derby contro l'Atletico Campobello al termine di una partita dai due volti per gli agrigentini di Gero Falci. L'Athena, infatti, per quasi tutto il primo tempo domina la gara e si porta meritatamente sul 3 a 0. Ma un inspiegabile calo consente agli avversari di accorciare le distanze e di sfiorare il raddoppio in chiusura di tempo.

Le squadre vanno al riposo sul risultato di 3 a 1. La ripresa si apre con l'Athena che confeziona diverse occasioni da gol, ma come spesso capita in questo ultimo periodo, le fallisce e subisce il ritorno degli ospiti che si portano sul 3 a 3. La Catena si disunisce alla ricerca del gol vittoria offrendo al Campobello alcune pericolose ripartenze neutralizzate dall'ottimo portiere Platamone. Ci pensa il solito capitano Castiglione a siglare il gol vittoria direttamente su punizione.

Gli ultimi minuti vedono gli ospiti alla disperata ricerca del pareggio ma l'Athena se pur con qualche affanno difende il risultato. Vittoria importante che tiene la compagine agrigentina agganciata ai primi posti in attesa della trasferta di sabato prossimo contro il città di Leonforte che dirà se gli agrigentini possono veramente aspirare a un posto nei play-off. 

"Siamo riusciti - dice il capitano Castiglione - a complicarci la vita, avevamo in pugno la partita e ci siamo fatti rimontare, su questo dobbiamo lavorare ancora tanto. Comunque alla fine penso che la vittoria sia meritata contro una squadra molto bene organizzata. Sappiamo - conclude il capitano - che questo è un campionato molto equilibrato e non possiamo permetterci cali, siamo consapevoli della nostra forza ma dobbiamo dimostralo partita dopo partita".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CALCIO A 5: L'Athena vince, ma quanta sofferenza

AgrigentoNotizie è in caricamento