Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport

Akragas, Meloni porta a casa il pallone: "Il primo gol per la mia fidanzata"

E' il sardo l'eroe di giornata. Il cannoniere biancazzurro ha messo a segno una tripletta, guadagnando posizioni in classifica cannonieri. L'ex Savoia dedica i suoi gol, ad amici e famiglia

Beppe Meloni

L'Akragas si sbarazza dell'Hinterreggio vincendo per 4 a 2. L'eroe di giornata si chiama Beppe Meloni. E' lui a portare il pallone a casa, grazie alla sua tripletta. "Il gol più bello? Quello che mi hanno annullato. Era importante vincere oggi e lo abbiamo fatto. Rosico un po' per i gol annullati e spero che siano veramente in fuorigioco perchè mi avrebbero dato la testa della classifica dei cannonieri. Sì, ammetto che spero di vincerla. Ho delle dediche speciali da fare - ammette Meloni - il primo gol lo dedico alla mia fidanzata, il secondo al mio amico Cristian Licata e il terzo a mia madre. Lei ci tiene veramente tanto; scrivetelo, mi raccomando".

E' raggiante Beppe Meloni, che con l'arrivo di mister Feola è davvero rinato. Ed è lui ad accogliere anche Pippo Tiscione: "E' un grande, spero mi faccia fare tanti gol, sono contento che sia qui".

Contento della prestazione dei suoi anche il tecnico, Vincenzo Feola: "Sono contento della vittoria. Noi poco equilibrati? Quando tiri la coperta da una parte, è normale che si scopra dall'altra. I ragazzi si stanno impegnando tantissimo. Continuiamo a lavorare. Il pubblico? Spero di rivedere gli spettatori che ho visto contro il Savoia. Su Nicola Arena voglio dire che sarà lui il nostro acquisto di gennaio. Oggi si è sacrificato tantissimo. Nicola non si discute, è uno che ti fa vincere la partite da solo".

I tecnico fa il punto sul calciomercato: "Non penso arrivi Manzo. Tiscione è un grande giocatore. Aprile? Mi dispiace tanto, lui è un grosso giocatore. Ma non posso snaturare il mio modulo solo per lui".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Meloni porta a casa il pallone: "Il primo gol per la mia fidanzata"

AgrigentoNotizie è in caricamento