menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Zambuto allo stadio Esseneto

Marco Zambuto allo stadio Esseneto

Il sindaco Zambuto carica l'Akragas, Bennardo: "Scendiamo in campo per vincere"

Ha accolto con entusiasmo la visita del primo cittadino anche il presidente Giovanni Castronovo. "La vicinanza del sindaco non fa altro che bene, Marco è non solo il mio sindaco ma anche un caro amico"

Sorpresa annunciata. Marco Zambuto, nella mattinata di oggi, ha assistito all'allenamento di rifinitura dell'Akragas. Il primo cittadino, accompagnato dal presidente Giovanni Castronovo ha voluto incontrare la squadra per caricarla ma anche ringraziarla per l'impegno profuso.

 
"Volevo ringraziarvi per le soddisfazioni che in questo campionato ci state dando. Apprezzo il vostro impegno e il forte attaccamento alla maglia. Agrigento è una piazza molto calda, ogni domenica si vede un  tifo che molte altre città ci invidiano. Dobbiamo rimanere uniti e andare avanti affinchè gli obiettivi di inizio stagione si trasformino in realtà".
 
Al grido di "battaglia" ha anche risposto il capitano della squadra biancazzurra Giuseppe Bennardo affermando: "Noi ogni domenica scendiamo in campo per vincere, ce la stiamo mettendo tutta".
 
 
 
Ha accolto con entusiasmo la visita del primo cittadino anche il presidente Giovanni Castronovo. "La vicinanza del sindaco non fa altro che bene, Marco è non solo il mio sindaco ma anche un caro amico, non disdegno l'aiuto che Zambuto ha scelto di donarci. Spero che il nostro campionato sia il più lungo possibile e ovviamente aiuti finanziari sono ben graditi. Preciso che Marco Zambuto - spiega il presidente - ha contribuito con fondi personali e non comunali".
 
Il sindaco di Agrigento ha anche affrontanto il caldo tema del manto erboso dello stadio Agrigento. "Ovviamente l'eventuale salto di categoria farebbe aprire altri scenari, il rifacimento dello stadio Esseneto è nei nostri programmi, come è nei nostri programmi l'ultimazione del campetto di Fontanelle".
 
Sindaco e presidente hanno inoltre dando vita ad un simpatico siparietto, calciando due penality dal dischetto, che per dover di cronaca ha visto uscire vincente il patron Giovanni Castronovo.
 
Sorrisi e saluti anche con il vice presidente della squadra Angelo Vella, attento al proseguo dell'allenamento.L'Akragas è pronta ma anche carica per affrontare il finale di campionato, le partite rimanenti sono quattro, partite che l'ambiente vuol vincere a tutti i costi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento