menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Ribera brinda la serie D, il sindaco Carmelo Pace: "Il prossimo anno al Nino Novara"

E' soddisfatta l'Amministrazione comunale con a capo il sindaco e vice sindaco, orgoglioso dell'impresa

C'è soddisfazione all'interno dell'ambiente crispino, un obiettivo storico raggiunto e pensieri rivolti al futuro. La serie D conquistata con autorevolezza e quella giusta dose di cinismo che mai è mancata alla squadra del suo mentore Brucculeri.  E' soddisfatta l'Amministrazione comunale con a capo il sindaco e vice sindaco, orgogliosi dell'impresa.
 
“E’ una vittoria storica – afferma il primo cittadino – di tutta la città, calcistica e non. Da sindaco e da tifoso, dico grazie a tutto il Ribera, dal presidente Palminteri, al direttore generale Ezio Ruvolo; da Eduardo Avanzato al mister Totò Brucculeri; ai giocatori, dai veterani ai più giovani, ma anche a tutti coloro che lavorando duramente, dietro le quinte, hanno contribuito al raggiungimento di un traguardo straordinario. Il Ribera ha dimostrato che nella nostra città è vivo il desiderio di ottenere grandi risultati e migliorare giorno dopo giorno. Colgo l’occasione – conclude Carmelo Pace – per rassicurare i tifosi: la serie D verrà disputata al Nino Novara, perché provvederemo a realizzare i lavori che vi necessitano. Complimenti ancora a tutti e auguri alla città intera”.
 
“Siamo grati al Ribera  – afferma il vice sindaco e assessore allo Sport Giuseppe Cortese – per avere raggiunto un traguardo all’inizio impensabile che rappresenta un momento di crescita per tutta la comunità. Nel campionato di serie D che si andrà a disputare l’Amministrazione comunale sarà vicina alla dirigenza e ai tifosi garantendo sin da ora l’adeguamento dello stadio Nino Novara agli standard richiesti dalla Lega, per far sì che i tifosi possano seguire le partite della squadra del cuore fra le mura amiche. Ritengo inoltre che il prestigioso traguardo raggiunto possa avvicinare tantissimi giovani alle attività sportive, inculcando loro i sani valori dello sport”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento