Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Il Palasport Saetta e Livatino apre le porte allo Sport Paralimpico

La giornata sarà ricca di incontri, particolarmente con le scuole, per concludersi con delle dimostrazioni sportive

E' stata inaugurata la giornata dello sport Paralimpico alla presenza di Giancarlo La Greca (Delegato Cip - Comitato Italiano Paralimpico), Maurilio Vaccaro (Atleta azzurro di Paradressage), Vincenzo Amata (Campione Italiano 2019 mezza maratona categoria ipovedenti), Maria Caserta (Musicoterapeuta), Rosario Callari (atleta di calcio a 5 e tennis da tavolo).

La giornata di oggi sarà ricca di incontri, particolarmente con le scuole, per concludersi con delle dimostrazioni sportive al palazzetto dello Sport Saetta Livatino per promuovere le discipline paralimpiche.

Dal canto loro il sindaco Ettore Di Ventura, gli assessori Antonio Giardina (Politiche sociali) e Angelo Cuva (Cultura e Sport), hanno elogiato gli atleti per la loro dedizione allo Sport, l"a ferrea volontà di mettersi in discussione e alla prova in competizioni di risonanza nazionale e mondiale, il coraggio di superare le difficoltà, la determinazione nel voler abbattere i pregiudizi di una società poco attenta ai diversamente abili. Anche per questo evento, la parola chiave è #doniAmoci, un messaggio di condivisione e solidarietà verso i meno fortunati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Palasport Saetta e Livatino apre le porte allo Sport Paralimpico

AgrigentoNotizie è in caricamento