menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ultras Ribera

Ultras Ribera

CALCIO ECCELLENZA: Il Campofranco batte il Ribera, Ruvolo: "Potevamo agguantare il pareggio"

Perdono il primato i riberesi che si sono fatti superare da un organizzato Campofranco

Si ferma a Campofranco la serie utile consecutiva del Ribera che perde la partita dopo ben otto turni. La sconfitta non solo determina la perdita del primo posto della classifica (oggi ad un punto dal Kamarat), ma interrompe l'imbattibilità del portiere-capitano Talluto che è durata ben 742 minuti.

Il Ribera esce a testa alta dalla sfida. Ne è convinto il direttore sportivo Ezio Ruvolo. "Potevamo agguantare almeno il pareggio - dice il dirigente riberese - ma a pochi minuti dalla fine Erbini a tu per tu con il portiere ha mandato il pallone a lato, a fil di palo, quando potevamo pareggiare. Abbiamo fatto tutto noi, a parte il loro goal iniziale. Galluzzo ha pareggiato e ci ha fatto sperare in un risultato positivo perché la squadra biancazzurra teneva bene il campo e il gioco, ma nella ripresa la fortuna non ci ha aiutato perché un disgraziato rinvio di Fallea è andato a colpire le spalle di Geraldi e il pallone è rotolato in rete".

C'è un certo rammarico tra i giocatori, i dirigenti e nello staff tecnico. "Che la sconfitta prima o poi poteva arrivare è un fatto assodato e calcisticamente prevedibile - ci dice Eduardo Avanzato, l´allenatore della squadra juniores riberese - ma quando si perde come oggi a Campofranco resta il disappunto che qualcosa si poteva fare di più, anche contro la sfortuna. Prendere due goal in una gara quando in dieci turni precedenti di campionato hai beccato appena una rete, ecco che ti viene la rabbia, quando sai che tutta la squadra ha fatto il suo buon dovere in campo".

Se c'è uno che si morde le mani è certamente il portiere Talluto che era rimasto imbattuto sin dal 78' della partita con il Mazara, per ben otto gare, ma che ha capitolato ad inizio del match, facendo fermare il suo record a 742 minuti, contro i 1.047' della passata stagione calcistica. "Dispiace per me, ma soprattutto per i tifosi - ci dice Francesco Talluto - ma il calcio è bello anche per questo. Non facciamo un dramma, ci rifaremo subito e domenica prossima cominceremo un nuovo ciclo per l'imbattibilità".

FORMAZIONI
Atletico Campofranco:
Di Martino, Galeoto, Immesi, Lo Nigro, Alderuccio, Provenzano, Panepinto, Di Leo (88' Ardizzone), Messina (60' Cordaro), Polito (85' Lombardo), Restivo. Allenatore Mutolo

Ribera:
Talluto (75' Caruana), Campanella, Li Greci, Fallea, Geraldi, Ciancimino, Martorana (60' Vella), Palazzo, Erbini, Galluzzo, Geraci (67' Calvaruso Carlo). Allenatore: Brucculeri
Arbitro: Iovine Di Napoli

Reti: 7'Polito, 31' Galluzzo, 57'aAutorete Geraldi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento