rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Il campo comunale di padel a Racalmuto diventa realtà: progetto in fase di ultimazione

Sorgerà nella zona dell’ex stadio Filippo Villa. La proposta era stata lanciata dall’ex consigliere comunale Giovanni Salvo e poi raccolta dall’assessore Angela Penzillo

Manca poco e anche Racalmuto avrà il suo campo comunale di padel, sport sempre più diffuso che accomuna tantissimi appassionati di tutte le età. L?impianto sta prendendo forma nell?area dell?ex stadio Filippo Villa che un tempo era la zona nevralgica dello sport locale. L?idea, inizialmente lanciata da Giovanni Salvo, che negli anni Novanta era stato assessore e consigliere comunale, è stata accolta e concretizzata grazie all?interessamento dall?attuale assessore Angela Penzillo: un perfetto esempio di democrazia partecipata.

Nuovo campo comunale di padel a Racalmuto: il progetto diventa realtà

Il padel è un gioco molto simile al tradizionale tennis con regole simili: si gioca in due squadre composte da due elementi con un campo chiuso ai lati da vetro e reti. E? uno sport nato in maniera casuale, di facile approccio, che sta si diffondendo sempre di più anche dal punto di vista agonistico. Si può considerare un tennis semplificato a cui possono giocare davvero tutti anche in uno spazio molto ristretto.

E? nato negli anni ?70 in Messico per pura casualità ,quando Enrique Corcuera voleva creare uno spazio nella sua villa dove costruire un campo da tennis, ma avendo uno spazio limitato decise di sfruttare una piccola area delimitata da alcune murature e con della reti metalliche per impedire alla palla di uscire dal campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campo comunale di padel a Racalmuto diventa realtà: progetto in fase di ultimazione

AgrigentoNotizie è in caricamento