menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CALCIO, ECCELLENZA: Il caldo inverno del ds Salvatore Sciortino

La dirigenza, a oggi non ha tracciato una chiara identikit del rinforzo richiesto, ma tutto fa...

Squilla il telefono del ds akragantino Salvatore Sciortino, impegnato in questi giorni a smentire i possibili arrivi in biancazzurro. Sono tanti i nomi in circolazione, da Gero Iannello, difensore low cost dalle ottime potenzialità, ai seguaci del neo tecnico Peppe Raffaele, D'Anna e Durante.

L'Akragas, un tempo bistrattata, a oggi risulta una delle piazze più ambite del palcoscenico dell'Eccellenza, una notizia che fa sorridere la dirigenza e fa impensiere i giocatori stessi, costretti a dare il massimo partita dopo partita.

Lo stadio Esseneto domenica è stato una location presa di mira dai vari: Falsone ex tecnico dell'Aragona, Pidatella allenatore della Sancataldese, Cordaro bomber del Campofranco, Renato Maggio e Marco Scillufo rispettivamente tecnico e attaccante del Kamarat, tutti uniti a guardare la creazione di Castronovo, Sciortino, Alessi e via dicendo.

Cosa cambierà da qui a gennaio? Chi saranno i famosi rinforzi? Sembrano chiuse le porte per Gero Iannello, vecchio leader akragantino, la società non sembra aver preso contatti con il giocatore. La dirigenza, a oggi non ha tracciato una chiara identikit del rinforzo richiesto, ma tutto fa presagire a un possibile arrivo in: difesa, centrocampo e attacco.

Il reparto offensivo, sembra aver trovato la giusta intesa: a Guastella il compito di incantare, a Bennardo l'ardua impresa di lottare su tutti i palloni ,a Magliocco il piacere di mettere in rete le sfere che arrivano da ogni dove. Dopo l'estate caldissima, il ds Sciortino passerà un inusuale dicembre bollente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento