rotate-mobile
Sport Licata

Oktagon, la licatese Gloria Peritore si conferma campionessa di categoria

Dopo la vittoria del 2015, l’atleta siciliana ha conquistato nuovamente il titolo al Pala Alpitour di Torino dopo aver battuto, in uno slam a quattro, le atlete più forti in circolazione

La licatese Gloria Peritore si riconferma campionessa di Oktagon nella categoria 55 Kg della "Victory world series": dopo la vittoria del 2015, l’atleta siciliana ha conquistato nuovamente il titolo al Pala Alpitour di Torino dopo aver battuto, in uno slam a quattro, le atlete più forti in circolazione.

Nella finale l'atleta siciliana ha dovuto affrontare a campionessa cinese di K1 e di Sanda, Li Mingrui. All’inizio della terza ripresa il vantaggio dell’atleta italiana era già consistente e dopo uno spinning back fist andato a vuoto, la Peritore ha centrato in piena testa l’atleta cinese con un potentissimo diretto destro, facendola finire inesorabilmente al tappeto.

Dopo il conteggio Li Mingrui non è sembrata motivata a continuare il combattimento, seppure abbia ceduto poi allo stimolo del proprio angolo a proseguire. E' dopo altre due potenti combinazioni di braccia portate dalla Peritore che, però, l’atleta cinese ha alzato le mani in segno di resa. La seconda vittoria consecutiva ad Oktagon proietta la Peritore tra le fighter più forti in circolazione e le apre le porte per la partecipazione a molti altri eventi internazionali. In via ufficiosa la delegazione cinese pare le abbia anche già chiesto la rivincita, da disputarsi in Cina in uno dei prossimi galà internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oktagon, la licatese Gloria Peritore si conferma campionessa di categoria

AgrigentoNotizie è in caricamento