Sport

Pentathlon, l'agrigentina Giusi Parolino trionfa ancora

Il forte vento non ha impedito la vittoria alla campionessa siciliana

Catania è stata palcoscenico dei campionati regionali opne in memoria di Pietro Mennea, ma anche luogo dei campionati regionali estivi di pentathlon lanci in menoria dell'atleta Salvatore Stuppia.

L'evento è stato organizzato dall'Asd Scuola Atletica Leggera Catania, responsabile organizzativo Giuseppe Sciuto. La manifestazione di interesse Nazionale di atletica leggera è stata penalizzata dalle avverse condizioni metereologiche, che comunque non hanno impedito agli atleti partecipanti  e alla società organizzatrice, di fare il possibile per portare a casa ottimi risultati.

In pista alle 9 le gare dei 200 metri ragazzi e cadetti e, il salto in lungo e il salto in alto.  Contemporaneamente si sono disputate, come da programma tecnico vedeva  le discipline dei lanci, del martello – peso – disco – giavellotto – Martello con maniglia corta. In pedana i migliori atleti siciliani del pentathlon lanci, ai quali si sono uniti atleti provenienti da altre regioni. L'atleta Giusi Parolino dopo circa 4 ore di gara, conquista con 2525 punti,  la vittoria e il titolo di Campionessa regionale di Pentathlon lanci estivi.

"Considerando il forte vento con il quale abbiamo gareggiato e che ha penalizzato molto le competizioni, sopratutto il lancio  il giavellotto, mi ritengo soddisfatta  del risultato - dichiara la campionessa agrigentina -. Ho partecipato a questa competizione - continua l'atletac- grazie a due amici ai quali desidero dedicare quasta vittoria, all'amico Calogero Scordino che con il suo altruismo ha dimostrato di essere un grande atleta e sopratutto una grande persona, e alla martellista Irene Messina per l'ospitalità e la stima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pentathlon, l'agrigentina Giusi Parolino trionfa ancora

AgrigentoNotizie è in caricamento