menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autodromo, Templi, Scala dei Turchi ... ma non soltanto: il "Giro di Sicilia" conquista anche la terra di "Girgenti"

La carovana delle oltre 250 prestigiose auto storiche, sabato 8 giugno, giungerà anche nell'Agrigentino che sarà location della terza tappa

Farà tappa - la terza - anche nell'Agrigentino il "Giro di Sicilia": oltre 250 le prestigiose auto storiche che attraverseranno, letteralmente, l'isola. E sabato 8 giugno la carovana storica giungerà all'autodromo "Valle dei Templi" di Racalmuto, per poi spostarsi ad Agrigento. Il rinnovato percorso porterà il "Giro di Sicilia" ad attraversare il centro storico di Girgenti e dunque la Valle dei Templi, con ingresso dal tempio di Giunone. A seguire, Porto Empedocle, la Scala dei Turchi, Menfi e Partanna, nel Trapanese, dove è previsto l'arrivo della terza tappa.

L’edizione 2019 del "Giro di Sicilia" andrà in scena dal 5 al 9 giugno con la classica partenza da piazza Verdi a Palermo, prevista nella giornata di giovedì 6 alle ore 10,30. Molte sono le novità di quest’anno: mercoledì 5 sarà la giornata dedicata al prologo (facoltativo) denominato "Aspettando il Giro di Sicilia", che vedrà sfilare le prestigiose auto d'epoca sul monte Pellegrino e sarà il "Monte Pellegrino Revival", evento dedicato al sociale che devolverà parte dell'incasso ad una associazione. Si svolgerà anche un concorso di eleganza dinamica: "La Sicilia dei Florio". A testimone dell'iniziativa sociale vi sarà la presenza della storica Fiat 600, modificata dalla GuidoSimplex per soggetti diversamente abili, che vedrà a bordo due pionieri della disabilità come gli atleti palermitani Nanni Gambino e Pietro Boncimino che affronteranno anche le 4 tappe previste come un equipaggio normale. Questo per ribadire il concetto che il "Giro di Sicilia" è di tutti e, che il sodalizio palermitano federato Asi più antico di Sicilia, Veteran Car Club Panormus, ormai da qualche anno abbraccia appieno il sociale, tant'è che nella città metropolitana di Catania, durante le fasi di partenza della seconda tappa (giovedì 7 giugno) si svolgerà un'altra grande iniziativa sociale "Vivere un Sogno", che vedrà i ragazzi disabili a bordo delle auto storiche sul circuito di Catania. Quest'ultimo si snoderà nel centro storico adiacente Piazza dell'Università. Oltre 250 le  prestigiose auto d'epoca provenienti da diverse nazioni del mondo. 

Lunedì, alle 11, presso la sala degli specchi di Villa Niscemi, si terrà la conferenza stampa di presentazione della XXIX rievocazione storica internazionale del Giro di Sicilia by VCCPanormus. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento