Monachello al Venezia, il palmese: "Non ho paura di niente, sono andato via da casa a 12 anni"

Il centravanti affronta la nuova sfida. L'attaccante, reduce da un avvio di stagione poco esaltante al Pordenone, è pronto a mettersi ancora in gioco

Il diesse del Venezia e Gaetano Monachello

Gaetano Monachello si presenta. L’attaccante di Palma di Montechiaro è il nuovo attaccante del Venezia. Il 26enne palmese ha sposato il progetto dei “leoni”.

Calciomercato, Gaetano Monachello cambia maglia: l'attaccante va al Venezia

"Vivo di calcio", queste le parole del centravanti.  "Ho una grande passione e seguo tutti i campionati, dalla Serie A alla Serie D. Credo che il Venezia FC sia la squadra che gioca il miglior calcio della Serie B e lo ha dimostrato anche nella partita disputata contro il Pordenone, dove ha dominato per 80 minuti. In questi giorni ho avuto modo di vedere da vicino come lavora il mister, lo staff e la società e raramente ho riscontrato questa attenzione ai particolari e devo ammettere che questa meticolosità mi ha davvero colpito".  Gaetano Monachello ha scelto la maglia numero diciotto.

"Sono andato via da casa a 12 anni  - dice Monachello - e quindi quando ho avuto l’opportunità di fare delle esperienze all’estero non ho avuto paura. Sono state esperienze positive sia da un punto di vista culturale che calcistico; ho avuto modo di confrontarmi con un modo diverso di vivere il calcio e di approcciare la vita. Mi sono messo in gioco e ne sono felice". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento