Sport

Futsal Canicattì, il grande ritorno di Aleandro La Rosa: questa volta è definitivamente in biancorosso

Giocatore di classe, micidiale nell’uno contro uno e in ripartenza, dotato di una tecnica sopraffina e di un destro vellutato, rappresenta un altro straordinario tassello del mosaico tattico di mister Castiglione

Aleandro La Rosa vestirà la maglia del Futsal Canicattì 5 per la stagione 2021/2022. Torna dunque in biancorosso, questa volta a titolo definitivo.

Classe 1997, laterale di grandissima qualità, La Rosa arriva a Canicattì, nonostante la giovane età, portandosi dietro un ampio bagaglio di esperienze. Maturato nelle giovanili della Mabbonath di Palermo sotto la guida di mister Tarantino, è stato notato dal Meta Catania venendo immediatamente tesserato dalla blasonata società etnea: qui la sua crescita esponenziale gli ha permesso, nella stagione  2017/2018, di debuttare nella serie A2 nazionale, di realizzare la sua prima rete nell’anno della promozione in A dei rosso-azzurri e di rientrare nel giro della Nazionale Under 21.

La stagione successiva si è trasferito al Real Parco in serie B, dove ha disputato un’ottima stagione tanto da attirare l’interesse di tantissimi club del campionato nazionale. 

Alla fine a spuntarla è stata l’ambiziosa Pro Nissa dove La Rosa ha realizzato, tra campionato e coppe, 21 reti prima del blocco causato dalla pandemia. Infine la scorsa stagione è stato, per la prima parte di campionato, in serie A2 con il Messina mentre da dicembre con il Canicattì in prestito.

“Giocatore di classe, micidiale nell’uno contro uno e in ripartenza, dotato di una tecnica sopraffina e di un destro vellutato, rappresenta un altro straordinario tassello del mosaico tattico di mister Castiglione - commenta la società biancorossa - fortemente voluto per le sue eccezionali qualità dentro e fuori dal campo. Crediamo che il suo estro e la sua imprevedibilità permetteranno al nostro roster di fare un ulteriore balzo in avanti per quelli che sono i nostri obiettivi stagionali. Di lui oltre alle straordinarie doti tecniche ci ha colpito l’umiltà e la voglia di voler condividere il nostro progetto, nonostante le insistenti richieste di altre compagini anche di categorie superiori”.

“Sono felice di far parte nuovamente di questo grande progetto - ha dichiarato La Rosa - e farò di tutto per ripagare la fiducia della società e raggiungere gli obbiettivi stagionali prefissati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal Canicattì, il grande ritorno di Aleandro La Rosa: questa volta è definitivamente in biancorosso

AgrigentoNotizie è in caricamento