rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

L'INTERVENTO: Francesco La Magra: "Il ragazzo rimane con noi"

Al presidente chiediamo l'atteggiamento della società alla luce della pesante squalifica:"Noi del...

Non solo il procuratore del ragazzo a far luce sulla vicenda riguardante Samuele Giglio, ci pensa anche lo stesso presindete del Kamarat Francesco La Magra. E' contrito il patron cammaratese per una pena che gli priverà di vedere uno dei suoi "pupilli" sul campo. "Samuele è un bravo ragazzo, non so cosa gli sia passato per la testa in quel momento. So che adesso è amareggiato e dispiaciuto".

Al presidente chiediamo l'atteggiamento della società alla luce della pesante squalifica. "Noi del Kamarat faremo ricorso per cercare di ridurla, ovviamente spero che serva a qualcosa. Il ragazzo - continua La Magra - rimarrà con noi per tutto il proseguo del campionato. I veri amici si vedono al momento del bisogno. Dirigenza e compagni vogliono che Samuele Giglio resti ancora un giocatore del Kamarat, la nostra società è una famiglia".

E' schietto e diretto Francesco La Magra, nei prossimi giorni si saprà qualcosa di più sul possibile ricorso della società e su altre iniziative alla quale la dirigenza Kamarat sta lavorando.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'INTERVENTO: Francesco La Magra: "Il ragazzo rimane con noi"

AgrigentoNotizie è in caricamento