menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Fortitudo Agrigento, il Coni consegna la “Stella di Bronzo al merito sportivo"

"Vedere riconosciuti gli sforzi fatti in questi anni per affermare nel nostro territorio una realtà sportiva ormai divenuta punto di riferimento, riempie d’orgoglio", dice Moncada

Importante riconoscimento per la Fortitudo Agrigento. Il Coni ha conferito alla società presieduta dal presidente Gabriele Moncada la “Stella di Bronzo al merito sportivo per l’anno 2019” in riconoscimento delle benemerenze acquisite dal sodalizio in tanti anni di attività.

“L’onorificenza – si legge in una nota trasmessa da Giovanni Malagò – vuole attestare di fronte al mondo sportivo i meriti degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti della Società ed esprimere insieme la più sentita gratitudine del Coni per il contributo offerto alla crescita e all’affermazione dello sport italiano. Le mie più vive congratulazioni per il meritato riconoscimento, con l’augurio che nel prosieguo dell’attività possiate conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni”.

“Vedere riconosciuti gli sforzi fatti in questi anni per affermare nel nostro territorio una realtà sportiva ormai divenuta punto di riferimento, regalando grandi successi e ricevendo – allo stesso tempo – un affetto smisurato dai propri tifosi, riempie d’orgoglio me, la mia famiglia e sicuramente anche i nostri tifosi - commenta il presidente Gabriele Moncada -. Un sentito ringraziamento al Coni ed al presidente Giovanni Malagò. Un ringraziamento speciale a tutte le persone che hanno lavorato attorno alla Fortitudo Agrigento in questi anni, facendo sì che una piccola squadra diventasse una vera società conosciuta in tutta Italia. Il pensiero oggi va al nostro caro signor Arnone. Lui,  avrebbe sicuramente tanto gioito insieme a noi per questa Stella”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento