menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cristian Mayer, Franco Ciani, Albano Chiarastella

Cristian Mayer, Franco Ciani, Albano Chiarastella

La Fortitudo con "gli occhi della tigre", Mayer: pronti a dare tutto

La Moncada ha voglia di iniziare con il piede giusto, a due giorni dalla prima di campionato, il diesse biancazzurro fissa gli obiettivi stagionali

La Fortitudo prepara l'esordio in campionato. Il roster di coach Franco Ciani, affronterà la Virtus Roma. Palla a due alle 17 e 30. Conferenza stampa pre gara al PalaMoncada di Porto Empedocle.  Franco Ciani, Cristian Mayer e Albano Chiarastella, sono stati loro tre a presentare la gara.

CRISTIAN MAYER: "Inizia una nuova stagione e siamo contenti. Il nostro obiettivo è quello di migliorare il piazzamento dell'anno scorso. Vogliamo riuscire ad arrivare tra le prime quattro. Quest'anno non sarà facile, tutti ci vedono come una big, quindi giocheranno sempre per vincere. Lo scorso anno siamo stati sfortunati, gli infortuni ci hanno tanto condizionato. Gli americani? Fattore 'C' è importante, ma poi dietro c'è tanto lavoro da fare. Saccaggi? Auguro a lui solo il meglio". 

FRANCO CIANI: "Non siamo ancora al cento per cento. Assemblare tanti giocatori non è mai semplice. Le insidie sono rappresentate dal nostro equilibrio in campo. Il campionato quest'anno è ancora più difficile. Molti dei nuovi devono ancora devono assimilare tanto. Roma? E' una squadra molto aggressiva, aggredisce gli spazi. Fisicamente si fa sentire. Il basket di Corbani lo conosciamo bene, intenso e veloce. Il mio basket? Non ci saranno stravolgimenti. Molti giocatori dovranni subito adattarsi. De Laurentiis? Per lui è una grande occasione. Si sta impegnando molto, crediamo molto in lui, a volte più di quanto lui abbia creduto in se stesso. E' il suo anno, ed è giusto che lui lo sappia. Chiarastella? Lo abbiamo atteso tanto. Felice di averlo in squadra. Albano è per noi importante, è il giocatore che più conosce movimenti e meccanismi della squadra, lui è alla sua settima stagione alla Fortitudo".

ALBANO CHIARASTELLA: "Sto bene. Ho avuto paura di non farcela, ma adesso sono qui. Ho voglia di iniziare. Non ho paura di un contatto fisica. Emozionato? Tanto. Il peggio è passato, pensiamo a giocare. L'affetto della gente mi ha sorpreso, sono davvero felice".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento