La Fortitudo pronta a sfidare Leonis Roma, Cuffaro: "Avversari molto esperti, un piacere rivedere Piazza"

Coach Ciani vede la svolta: "Abbiamo affrontato la settimana con un piglio diverso"

La Fortitudo Agrigento, domenica, affronterà la Leonis Roma. La partita si giocherà al PalaMoncada di Porto Empedocle, palla a 2 alle 18. Il match è valido per la terza giornata di ritorno, del campionato di A2 Old Wild West. Hanno presentato la gara il coach Franco Ciani, ed il play maker, Giuseppe Cuffaro 

Franco Ciani: "Abbiamo affrontato la settimana con un piglio diverso. La Leonis è un avversario di grade qualità che ha espresso meno di quello che è il valore complessivo dei giocatori.  La Leonis è cambiata in queste due ultime settimane, non abbiamo avuto modo di valutare i nuovi sistemi di gioco. Sarà una squadra imprevedibile e difficilmente scoutizzabile nel dettaglio. Abbiamo una difficoltà aggiuntiva, che sono le novità. Bushati è alla sua seconda partita, quindi sarà più pronto rispetto alla prima gara. C’è la variabile assoluta, che è Jones. Con questo nuovo assetto non c’è stata nessuna partita, dobbiamo fidarci molto delle nostre regole e del nostro atteggiamento. Dobbiamo - aggiunge il coach - essere pronti a modificare il piano gara. E’ una partita piena di insidie, siamo chiamati a dare una conferma in questa seconda gara casalinga. L’ultimo canestro di Pepe contro Biella? Ha tolto tensione ed ansia per una vittoria che stentava ad arrivare. Ci ha rimesso in corsa su obiettivi importanti, come quello dell’ingresso dei play off. Piazza?  Sarà uno dei peggiori avversari, è un giocatore di grande mentalità e di grande talento. Preferirei in quei 40minuti di non vederlo. Prima e dopo, sono felice di salutarlo ed abbracciarlo. Mi fa piacere rivedere un giocatore che è stato sia per me, che per la società, molto importante".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giuseppe Cuffaro: "Contro la Leonis sarà una battaglia. Loro hanno giocatori di grande esperienza, dobbiamo mettercela tutta. Piazza? Mi fa piacere rivederlo. E’ stato il mio mentore. MI ha aiutato molto quando eravamo in squadra insieme. La vittoria contro Biella? Ci ha molto aiutati. Venivamo da un periodo non facile. Domenica dobbiamo giocare con grande intensità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento