rotate-mobile
Sport

Fortitudo, Ciani si gode il trionfo: "Era facile scoraggiarsi"

Il coach della Moncada esulta: "Venire in casa della prima della classe sarebbe stato complicato per chiunque"

La Fortitudo Moncada Agrigento viola il campo della Derthona. I biancazzurri giocano un secondo tempo tutto cuore e concentrazione, riuscendo a realizzare nell’ultimo periodo di gioco, 21 punti. Nel post gara, coach Franco Ciani si è detto: “Straordinariamente soddisfatto”.

"Per noi era una giornata difficile nella quale dovevamo confermare in trasferta le buone cose che in casa ci riescono. Soprattutto, dovevamo farlo, senza uno dei nostri perni del gioco, il nostro centro titolare, Paolo Rotondo. Avevamo diverse variabili, non variabile era la forza di Tortona. Venire in casa della prima della classe, in questa situazione, poteva scoraggiare. Invece alleno un gruppo mentalmente straordinario".

Ciani aggiunge: "I primi due quarti abbiamo fatto molto male in difesa, i nostri avversari ci hanno punito su ogni piccolo errore. Diverso il tenore negli ultimi due quarti, siamo stati intensi e lucidi in un modo straordinario. La chiave tattica di questo quintetto atipico, ha tolto qualche punto di riferimento alla difesa di Derthona. Questo assetto con quattro guardie ci ha dato freschezza e imprevedibilità. Williams è stato  straordinario su Sorokas, stessa storia per Cannon. LuiVen ha saputo mantenere Garri. E’ vero, ha fatto 4 punti, ma ha preso 12 rimbalzi dando vita ad prestazione di altissimo livello. Siamo contenti di questo atteggiamento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortitudo, Ciani si gode il trionfo: "Era facile scoraggiarsi"

AgrigentoNotizie è in caricamento