La Fortitudo Agrigento pensa a Scafati, Ciani: "Serve una partita solida"

In sala stampa anche Lorenzo Ambrosin: "Dobbiamo riuscire ad imporre il nostro ritmo, solo così possiamo pensare di vincere questa difficile gara"

La Fortitudo Agrigento prepara la sfida esterna contro Scafati. I biancazzurri si allenano in vista della nona giornata di campionato.

La partita si giocherà al Palamangano di Scafati. Hanno presentato la gara, il coach Franco Ciani ed il giocatore, Lorenzo Ambrosin.

Franco Ciani: "Si apre per noi un ciclo di partite contro le squadre più titolate, Scafati è la prima. Giochiamo in casa loro, hanno cambiato allenatore stanno incominciando a trovare equilibri nuovi. E’ un avversario molto difficile e di grande qualità ed esperienza che sul proprio campo ha sempre saputo imporre una legge ben precisa, dovuta alla loro consistenza. Noi dobbiamo reagire. Non tanto ad una prestazione negativa, perché a Latina abbiamo giocato una partita di altissimo livello, purtroppo non abbiamo concretizzato e portato a casa nulla. Dobbiamo pensare a questa prossima gara con solidità, senza commettere errori perché Scafati ti può spazzare dal campo in pochi minuti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Lorenzo Ambrosin: "Veniamo da una partita difficile, dovevamo essere più bravi a rimanere compatti e concentrati fino alla fine. Siamo umani e possiamo sbagliare. Adesso affronteremo Scafati, che è un avversario tosto. Dobbiamo riuscire ad imporre il nostro ritmo, solo così possiamo pensare di vincere questa difficile partita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento