menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Fenomeno Cannon", l'americano della Fortitudo Agrigento è l'Mvp di febbraio

I biancazzurri hanno un top player in casa, è lo statunitense Jalen. Uno dei giocatori più forti visti nel parquet del PalaMoncada

Nuovo riconoscimento per Jalen Cannon. Il giocatore della Fortitudo Agrigento è il nuovo Mvp Lumicom del mese di febbraio 2019. Il premio è messo in palio da Lega Nazionale Pallacanestro in collaborazione con Lumicom, official partner di LNP, ed è riferito alle gare giocate nei turni di campionato disputati a febbraio 2019 (dalla 20^ alla 23^ giornata, 4 partite). Le date prese in considerazione sono quelle ufficiali del turno di campionato. Viene nominato Mvp Lumicom di ogni girone il giocatore che nel mese in esame totalizza la miglior media punti nell’indice di valutazione FIBA.  

MVP LUMICOM GIRONE OVEST – FEBBRAIO 2019

JALEN CANNON (M Rinnovabili Agrigento)

"Grande mese di febbraio per Cannon, ala forte classe ’93 alla seconda stagione in Sicilia. Per lui 20.8 punti e 12.3 rimbalzi a gara nel mese, con il 65% da 2 e il 90% ai liberi, con quattro doppie-doppie in altrettante gare. Cannon si è messo in particolare evidenza nel successo su Latina, con 27 punti, 17 rimbalzi e 43 nell’indice di valutazione".

La classifica di febbraio nel girone Ovest

1) Jalen Cannon (M Rinnovabili Agrigento) 32.0 valutazione media 

2) Henry Sims (Virtus Roma) 30.3 

3) Brandon Triche (Benfapp Capo d’Orlando) 27.3 

4) Mike Hall (BPC Virtus Cassino) 26.0

5) Davide Bruttini (Benfapp Capo d’Orlando) 25.0


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento