menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Fortitudo chiude la stagione in casa con la capolista Biella, Cagnardi: "Serve lucidità"

Al PalaMoncada si attende il grande pubblico per la sfida contro la prima della classe

Ultima partita del 2019 per la Fortitudo Agrigento. I biancazzurri, al PalaMoncada, ospiteranno la capolista Biella. La partita è valida per la seconda giornata di ritorno, palla a 2 alle 18:00. Hanno presentato la gara, coach Devis Cagnardi e Lorenzo Ambrosin.

Coach Cagnardi: “Ritorniamo davanti al nostro pubblico e lo facciamo per sfidare i migliori. Inutile dire che sarà una partita molto dura, dovremo riuscire a pareggiare la loro energia e giocare in modo lucido, avremo la spinta di una bella atmosfera creata dalla nostra gente che verrà a sostenerci e alla quale vogliamo regalare una giornata di sport che possa coinvolgere e appassionare usando le armi di sempre, lotta e sacrificio”.

Lorenzo Ambrosin: "Contro Biella è l’ultima gara dell’anno e ci teniamo a fare bene. Giochiamo in casa nostra, davanti ai nostri tifosi. Biella è la capolista, non può e non deve essere una partita come le altre. Siamo pronti, come sempre, a dare il massimo. Vogliamo chiudere l’anno al meglio. Contro Casale è stata una partita dura, ma fa parte del passato. Dobbiamo imparare dai nostri errori e migliorarci giorno dopo giorno. Biella come si batte? Con la concentrazione e la solidità. All’andata hanno segnato la nostra prima sconfitta in trasferta, vogliamo che questo non accada più. Dobbiamo essere cinici e giocare d’astuzia. Conosciamo la loro forza, ma non dobbiamo essere da meno. Spero che il pubblico del PalaMoncada ci sostenga e capisca che questa non è una partita come le altre, Biella è la capolista e serve un super tifo. Noi, come sempre, daremo tutto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento