Soldi per lo sport dell'isola, Santino Lo Presti: "Boccata d’ossigeno per molte strutture"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Presidente del Comitato Regionale Sicilia della LND, ing. Santino Lo Presti, esprime “grande soddisfazione per la convenzione stipulata da tra la Regione Siciliana, l’Irfis, il Coni e l’Istituto per il credito sportivo per la lo stanziamento di 50 milioni di euro che serviranno a potenziare le strutture sportive siciliane attraverso la concessione di mutui per investimenti destinati a migliorare la sostenibilità degli impianti sportivi siciliani, acquisire le aree ed acquistare immobili da utilizzare per attività sportive. Certamente – ha poi proseguito Lo Presti – una vera e propria boccata d’ossigeno per molte strutture siciliane che versano in condizioni di degrado e abbandono. Queste risorse potranno certamente migliorare e aumentare la partecipazione delle persone allo sport (in Sicilia meno il 10% della media nazionale) con conseguente miglioramento della salute dei cittadini. Lo strumento, posto in essere, è un’occasione importante per migliorare e realizzare impianti sportivi”.

Il massimo dirigente regionale ha poi concluso ringraziando chi si è fatto promotore di questa lodevole e importante iniziativa: “Ringrazio il Presidente della Regione Siciliana, l’On. Nello Musumeci, il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, il Presidente dell’Irfis, Giacomo Gargano, il Presidente dell’Istituto per il credito sportivo, Andrea Abodi e il Presidente del Coni Sicilia, Sergio D’Antoni, che ancora una volta dimostra di ben operare per lo sport siciliano”. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento