menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due coach Pozzecco e Ciani

I due coach Pozzecco e Ciani

L'Orlandina batte la Fortitudo, il "Poz" elimina Agrigento dalla Coppa

Il roster di agrigentino si ferma alle finale six. Avanti il team di Capo D'Orlando che nel derby di Coppa batte la squadra di Ciani con il punteggio di 81 a 68

Capo D'Orlando -Fortitudo Agrigento 81-68, i biancazzurri fuori dalla final sixE' questo il riassunto di una partita dominata dal roster di Pozzecco. Una sfida difficile per gli agrigentini che hanno subito la pressione dei "cugini" dell'Orlandina.

La Fortitudo ha provato a reagire nell'ultimo quarto, ma Capo D'Orlando ha messo sul parquet di Rimini un basket più sicuro, compatto e convincente.

La Fortitudo è apparsa quasi impaurita, non la miglior partita dell'americo KwameVaughn, per lui anche un errore banale sotto canestro. A prendere la squadra per mano sono stati Piazza e a tratti l'ex Barcellona Mocavero.

Coach Franco Ciani, in panchina ha "sgridato" i suoi, ricordando di non essere arrivati in quel Rimini per una passeggiata.  La Fortitudo ha provato a diminuire lo svantaggio, il coach biancazzurro ha fatto esordire anche il piccolo di casa Andrea Portannese.

Ha fatto il suo il Portannese di Capo D'Orlando, spietato sotto canestro. Nella squadra di Pozzecco bene Valenti, ma benissimo i capovolgimenti di fronte.

La Fortitudo dice addio alla finale, gli agrigentini si dedicano unicamente al campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento