rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sport

Ritorno da San Cataldo: Festa per i biancazzurri all'Esseneto, tifosi in delirio

Tanti gli abbracci e i cori intonati per la squadra agrigentina ma soprattutto per capitan...

Accolti tra gli applausi i calciatori dell'Akragas, che al loro ritorno hanno trovato una piacevole sorpresa: fuochi d'artificio e tanti sorrisi. Davanti a una cinquantina di supporter hanno sfilato i giocatori biancazzarri arrivati in pulman da San Cataldo, dove hanno giocato una gara difficile e tirata fino all'ultimo. Tanti gli abbracci e i cori intonati per la squadra agrigentina ma soprattutto per capitan Bennardo, autore del gol partita.

"Abbiamo trovato - ha dichiarato Francesco Nobile, allenatore in seconda - un ambiente amico. I tifosi biancazzurri oggi sono stati a dir poco unici, la partita l'hanno vinta loro". Soddisfatto il direttore generale Silvio Alessi che si è preso l'abbraccio e i complimenti dei suoi supporter. Torna il sereno sull'Akragas, dove da diverso tempo regna un ambiente spesso "costellatto" da critiche e malcontenti. Dopo i festeggiamenti, adesso per i giocatori biancazzurri si prospettano due giorni di meritato riposo. Si riprenderà, infatti, martedi prossimo con il consueto allenamento settimanale.

Foto di Calogero Montana Lampo


Ritorno da San Cataldo: Festa per i biancazzurri all'Esseneto, tifosi in delirio

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorno da San Cataldo: Festa per i biancazzurri all'Esseneto, tifosi in delirio

AgrigentoNotizie è in caricamento